Previsioni meteo per sabato 1, domenica 2, lunedì 3 (giugno)

Adjust Comment Print

Sarà una bella e calda giornata di sole per il Nord, esclusi i rilievi alpini e prealpini dove nel pomeriggio potranno scoppiare alcuni fenomeni temporaleschi. Discorso diverso per il centro-sud, a causa della presenza di un vortice ciclonico di origine balcanica: nel corso del pomeriggio non sono da escludere dei rovesci sulle aree montuose appenniniche centro-meridionali, in particolare su basso Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Calabria e Basilicata. Il promontorio anticiclonico si allunga dunque su mezza Europa interessando anche la nostra Penisola; almeno fino alla prima decade di Giugno l'Italia vedrà un tempo stabile e soleggiato con temperature sopra la media del periodo da nord a sud.

Temperature in rialzo ovunque e sole su gran parte della regione. L'alta pressione insisterà infatti anche nella giornata di oggi sulle regioni centrali e settentrionali mentre al meridione saranno possibili acquazzoni di stampo pomeridiano.

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

Al Centro al mattino nuvolosità irregolare alternata a schiarite su tutti i settori ma con tempo asciutto salvo locali piogge in Appennino. Discorso un po' diverso a Nord, lambito nei prossimi giorni da ben tre perturbazioni atlantiche lambiranno le regioni settentrionali: una molto debole martedì (n.1 di giugno), la n.2 tra mercoledì sera e giovedì, la n.3 tra venerdì sera e sabato, favorendo lo sviluppo di temporali sia lungo le Alpi che, a tratti, anche in valle padana. Al pomeriggio possibili brevi temporali sulle Alpi, sempre soleggiato altrove. Temperature in ulteriore aumento al Centro-Nord e in Sardegna, senza grandi variazioni al Sud e nelle Isole; al Nord e in Toscana picchi massimi di 28-29 gradi, sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia valori ancora sotto la media. Anzi, nei prossimi giorni giungerà sull'Italia la prima ONDATA di CALDO AFRICANO, con TEMPERATURE in costante aumento e PRONTE a toccare i 40°C. Venti deboli o moderati da sud sulla costa.

Comments