Gela, esplosione al mercato rionale: 14 feriti, 5 sono gravi

Adjust Comment Print

Si è capito subito che si trattava di qualcosa di grave e per ore si sono rincorse voci e numeri di morti e feriti.

DE LAURENTIIS: "Sarri alla Juve? Anche la Fiorentina dovrà cambiare allenatore…"
Poi, se tutto andra' come si suppone, comincera' il secondo atto, tra Sarri e la Juventus . Il presidente bianconero conosce la sua società, sa cosa vuole e dove vuole andare.

Almeno sette persone sono rimaste ferite, due in maniera grave, in seguito all'esplosione di una bombola di gas in una rivendita di polli allo spiedo allestita su un furgone nel mercatino che si svolge settimanalmente a Gela in via Madonna del Rosario, nei pressi della stazione centrale. Altre nove persone sono ricoverate in codice giallo all'ospedale di Gela, nessuno di loro è in pericolo di vita, ma due potrebbero essere portate in altre strutture. Nell'ospedale di Gela, dove sono affluiti tutti i feriti, i medici in servizio e a riposo sono stati mobilitati per dare manforte ai colleghi del pronto soccorso dove le persone coinvolte marginalmente nell'esplosione e nel successivo incendio si sono recate anche per medicazioni superficiali. E' cominciata la spola della ambulanze con l'ospedale Vittorio Emanuele di Gela, mentre come detto i feriti più gravi sono stati caricati a bordo di elicotteri per essere trasportati in ospedali più attrezzati. Lo comunicano i vigili del fuoco su Twitter, in un aggiornamento, spiegando che le fiamme sono state spente prima delle 15. L'onda d'urto e le fiamme hanno investito in pieno le tre persone che erano al lavoro sul furgone; la piu' grave e' la donna. La bombola è esplosa davanti una bancarella di un venditore ambulante di alimenti. Sul posto sono intervenuti carabinieri, polizia e soccorritori del 118. Lo afferma il sindaco di Gela, Lucio Greco, al telefono con la Dire, in merito all'esplosione di una bombola in un mercatino rionale della cittadina in provincia di Caltanissetta.

Comments