Il biografo di Salvini assunto in Rai. E’ polemica

Adjust Comment Print

A Michele Anzaldi, deputato del Pd, non è andata giù questa voce: ha attaccato la Rai, accusando la rete di "trasformare un programma di informazione in 'Uno Salvini'". E' una plateale violazione del contratto di servizio. "Non c'è soltanto la vergogna di occupare l'informazione del servizio pubblico con giornalisti palesemente di parte, ma l'evidente danno erariale di ricorrere a costosi contratti esterni quando la Rai può contare su 1.700 giornalisti dipendenti, oltre ai collaboratori".

Secondo un'indiscrezione, UnoMattina Estate sarà condotto da Roberto Poletti, ex direttore di Radio Padania e biografo del ministro Matteo Salvini. Moderatore degli interventi di Salvini alle feste della Lega, di cui si è professato amico dai tempi della scuola, negli ultimi tempi in tv è comparso come difensore televisivo del ministro dell'Interno. Poletti è stato già direttore di Radio Padania Libera, nonché autore del libro Salvini&Salvini. E, infatti, il presidente Foa e la direttrice di Rai1 De Santis - che stanno lavorando incessantemente per egemonizzare programmi, palinsesti e nomine nel silenzio tombale dell'ad Salini - hanno messo alla porta, con la complicità di Freccero, anche Michele Santoro. Come fa la Corte dei Conti, che ha un proprio rappresentante che partecipa alle riunioni del Cda Rai, a non intervenire? Un'assunzione che rientra in una imbarazzante infornata di esterni, tra autori e conduttori, che vengono assunti per condurre e gestire le principali trasmissioni estive di Rai1.

Bufera in Rai e rogne in arrivo per Matteo Salvini.

Debito: la Commissione raccomanda la procedura d'infrazione contro l'Italia
Non abbiamo bisogno di altri che ci paghino il debito . "Ma se gli italiani non lavorano il debito cresce". Quindi rimbocchiamoci le maniche tutti.

La Lega incassa anche l'ingresso di tre vicedirettori: Milo Infante, Maria Teresa Fiore e Franco Argenziano. Si tratterebbe di un altro nome vicino al governo "giallo-verde". Nelle direzioni aziendali al posto di Luciano Flussi, capo dell'Organizzazione e Risorse umane, dovrebbe infatti arrivare Felice Ventura, attuale direttore degli Acquisti. Infine c'è il festival del corto "Tulipani di seta nera" a condurlo Lorella Cuccarini.

Come spesso accade, in maniera bipartisan, esponenti della maggioranza e dell'opposizione si lamentano per gli incarichi affidati in Rai ai vari giornalisti e conduttori, alla faccia delle solite buone intenzioni in campagna elettorale di allentare la presa dei vari partiti su viale Mazzini.

Comments