Hamilton incassa: "Non sono deluso, loro sono stati più veloci"

Adjust Comment Print

Il campione del mondo in carica ha ottenuto il secondo miglior tempo, alle spalle di Sebastian Vettel su Ferrari. Il pilota tedesco, autore di un giro fantastico in Canada, ha commentato così le qualifiche: "Sono pieno di adrenalina, mi sono divertito". Il numero 16 della Ferrari non ha provato la gomma più dura durante la sessione: "Se la useremo lo faremo per la prima volta in gara, ma abbiamo già abbastanza dati su questa gomma, abbiamo un buon feeling". Le Mercedes saranno velocissime sulla lunga distanza ma cercheremo di stare davanti.

Non nasconde la sua soddisfazione neanche il team principal Mattia Binotto: "La pole è stata un po' una sorpresa, ma che soddisfazione".

F1 2019: Binotto crede nel progetto Ferrari: "Come ai tempi di Schumi"
I PILOTI La differenza lampante tra quella Ferrari e questa, sta però nei piloti . La stagione è iniziata come è finita la precedente se non peggio.

Dal canto suo, la Ferrari ha sempre ben figurato sui rettifili, e le analogie di Montréal con Baku, dove la Rossa si era mostrata competitiva, inducono a pensare che la SF90 possa essere più vicina alla Mercedes di quanto lo fosse a Barcellona e a Montecarlo, quantomeno sul giro secco. Terzo tempo invece per Lewis Hamilton, seguito dal compagno di squadra Valtteri Bottas e dalle Red Bull di Verstappen e Gasly.

"Forse ho sbagliato qualcosa nell'assetto, devo trovare l'assetto giusto soprattutto in qualifica". Congratulazioni però a Seb perché ha fatto una qualifica fantastica, se lo merita.

Comments