L’Inter mette Icardi alla ‘porta’: l’argentino non rientra più nei piani nerazzurri

Adjust Comment Print

È molto probabile che quella collezionata contro l'Empoli nell'ultima giornata della Serie A appena conclusa sia davvero destinata a passare alla storia come la 219esima e ultima partita di Mauro Icardi con la maglia dell'Inter.

Durante la trasmissione a Sky Sport, Gianluca di Marzio ha fatto il punto sul calciomercato Inter, concentrandosi in particolare su di una missione che porterebbe a tre operazioni con il Real Madrid: "Ieri sono spariti Marotta e Ausilio". Intanto, la società, ha programmato un incontro urgente con la moglie/agente Wanda Nara.

Whirlpool: 'Stato si farà rispettare'
Dal 2014 ad oggi Whirlpool ha ottenuto 24 milioni di euro di aiuti dallo Stato italiano per rilanciare i propri stabilimenti. Eppure, in un precedente incontro col Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio , gli accordi erano ben differente.

La Roma e l'Inter stanno studiando il modo di portare l'attaccante argentino Mauro Icardi nella Capitale. Oggi invece il nuovo corso di Conte all'Inter, proprio per volontà del neo-allenatore, partirà senza Icardi: in questo momento è più un rischio che altro avere l'argentino in rosa, visto che non è possibile cancellare quanto successo nei mesi scorsi con un colpo di spazzola. Figuriamoci se Conte e Marotta si tengono Mauro! Un piano non condiviso dal club, che ormai lo ha scaricato e che proverà a metterlo di fronte a una dura realtà che lo vedrebbe ultimo nelle gerarchie offensive. Quest'ultimo, però, vorrebbe restare a Milano: immagino un braccio di ferro molto lungo.

Comments