Ballottaggi in Campania: crolla la Lega, si riprende la sinistra

Adjust Comment Print

"Straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi, abbiamo eletto sindaci dove governava la sinistra da settant'anni!" ha esultato il vice presidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Intanto però Roberto Gravina, neosindaco di Campobasso, comune andato ai 5 stelle lancia un messaggio, neanche tanto velato, agli alleati di governo: "Ora per la Lega tira una brutta aria".

Chi ostenta soddisfazione è anche il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

Il neo eletto commenta anche la vittoria su quella che era una roccaforte del centrosinistra: "Vogliamo rimettere i ferraresi storici al centro della nostra politica".

L'affluenza è confermata in forte calo rispetto al 26 maggio: alle 23 aveva votato il 52,63% degli aventi diritto, rispetto al 68,37% del primo turno. In molti, presumibilmente, hanno preferito restare al mare o godersi qualche giorno di riposo lontano da casa.

Hamilton incassa: "Non sono deluso, loro sono stati più veloci"
Il campione del mondo in carica ha ottenuto il secondo miglior tempo, alle spalle di Sebastian Vettel su Ferrari . Le Mercedes saranno velocissime sulla lunga distanza ma cercheremo di stare davanti .

Dopo la giornata di ballottaggi che si è consumata ieri nei 136 comuni chiamati al rinnovo del sindaco e del consiglio comunale si registra un certo equilibrio tra le forze. E' lo stesso destino di Forlì, che dopo un lungo dominio della sinistra vede trionfare Gian Luca Zattini del centrodestra, mentre a Reggio Emilia vince il candidato di centrosinistra Luca Vecchi.

A Biella stravince il Centro/Destra unito con Claudio Corradino che ha sconfitto il civico Donato Gentile per una manciata di voti.

Il centrodestra strappa al centrosinistra Ferrara, Vercelli e Forlì. "Prima gli ultimi" - ha detto -"è anche un nostro slogan". La lotta era tutta nel centrosinistra ad Avellino e a trionfare è stato il candidato Gianluca Festa, dissidente del Partito Democratico a discapito di Luca Cipriano facente parte proprio del Partito Democratico.

Comments