Minibot, Tria: "Il governo non li tratterà.Soluzione con l'Ue sulla procedura"

Adjust Comment Print

In pratica, come dimostrano gli esempi sopra riportati, i minibot finirebbero per diventare una valuta parallela a quella già esistente, l'euro. La mia proposta è quella di introdurre uno strumento esigibile per il pagamento di debiti della pubblica amministrazione.

La situazione economica dell'Italia, non è un mistero, preoccupa i vertici del governo e necessita di una soluzione. "Se un'impresa venisse pagata in minibot oggi, potrebbe scontare il proprio credito solo più tardi al momento di pagare le tasse dovute".

"Abbiamo un negoziato e un dialogo con la Commissione Ue", afferma il ministro, "e sono sicuro che troveremo una soluzione perché il governo italiano è solito rispettare le regole di bilancio dell'Ue".

Anche Matteo Salvini ha confermato le valutazioni a riguardo specificando però come nessuno in casa Lega stia pensando a una strategia ad ampio raggio per abbandonare l'Unione europea.

La commissione prevede che il rapporto Deficit/Pil salga al 2,5% quest'anno e al 3,5% il prossimo, mentre Tria ritiene che si resterà sotto il 3% (al 2,2-2,1%) nel 2019 scendendo al 2% l'anno prossimo. "Nell'altra, violano i trattati e non possono essere fatti", ha aggiunto.

Addio a Valeria Valeri, una vita fra teatro e tv
Nata a Roma , Valeria Valeri , pseudonimo di Valeria Tulli , negli anni '50 recita con Gino Cervi e Andreina Pagnani . Con Salerno avvia un sodalizio artistico e umano tra i più importanti della storia dello spettacolo italiano.

"I minibot non sono né l'anticamera dell'uscita dall'Europa né dall'euro - ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, dal convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria -". Lo ha ricordato pure il presidente della Bce, Mario Draghi, che lapidario ha sentenziato: "I minibot o sono valuta, e quindi sono illegali, oppure sono debito, e dunque lo stock del debito sale".

"Esattamente - rimarca l'esponente M5S - a chi risponde il ministro quando dice:'Non tratteremo il tema dei minibot a livello di governo'". Nessun cambio a reddito di cittadinanza e quota 100: "non è mai stato detto", assicura il ministro Tria.

Dal Giappone arriva lo stop del ministro dell'Economia alla discussione sui minibot, i titoli proposti dalla Lega per pagare i debiti arretrati della Pubblica amministrazione. "È una questione di giustizia". "Si tratta di un'indicazione positiva perchè la riduzione della pressione fiscale è favorevole alla crescita se perseguita salvaguardando la stabilità finanziaria". Peccato che per far questo abbia dovuto scegliere un nuovo 'nemico', anzi due, contro cui aizzare nuove polemiche.

Borghi è convinto che l'espediente darebbe una spinta ai consumi interni, perché "essendo cartacei non possono essere spesi in giro per il mondo o su Amazon, ma saranno impiegati per l'acquisto nel commercio al dettaglio: negozi, bar, ristoranti".

Comments