Schick: "Futuro lontano da Roma? Devo parlare con la società"

Adjust Comment Print

- Come'è stata la stagione con la Roma?

"Molto impegnativa, è stata una stagione di alti e bassi". Sfortunatamente, non è stata un'annata perfetta. I media italiano dicono che posso andare al Milan? Ecco il suo parere: "Non ne so nulla". Non riesco a rispondere in questo momento. Non so quale allenatore arriverà, cosa succederà. Quando sarà chiaro, potrò pensare più specificamente al futuro. Contatti con la società prima di partire per il raduno con la nazionale?

Gay Pride a Messina, lo Stretto si tinge dei colori dell'arcobaleno
L'edizione 2019 ha visto il corteo dedicato alla comunità LGBTQ animare l'intera capitale, ma un dettaglio ha destato l'interesse del popolo del web.

"Niente affatto. Ci siamo lasciati dopo l'addio a Daniele De Rossi. E' andato via perché voleva giocare con più continuità". Dall'arrivo nella capitale quasi due anni fa il ceco non è ancora mai riuscito a dare il meglio di sè in campo. Il primo più tattico, il secondo più concentrato sulla corsa. Devo ringraziare tutti quelli che hanno giocato dopo di me, hanno corso tantissimo ed è stato molto importante. "Preferisco un allenamento più intenso, ma nessuna delle due tattiche può essere sottovalutata o cancellata".

90min sbarca su Telegram: iscriviti al nostro canale per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.

Comments