Mercato, Commisso: "Chiesa? Non ci ho parlato". Montella: "Dipende da sue aspirazioni"

Adjust Comment Print

"Purtroppo l'esperienza finale della scorsa stagione è stata sfortunata per tanti fattori, molti non dipendenti da lui, con i calciatori che a un certo punto sembravano impauriti".

Rocco Commisso e Vincenzo Montella a New York, ecco proprio le parole del magnate italo-americano ai microfono del TGR Rai Toscana: "Quando abbiamo cominciato a prepararsi per luglio e registrare tutta la squadra sono stato da subito convinto e lo sono tuttora che Montella farà benissimo alla Fiorentina".

"Io ricordo perfettamente la Fiorentina di Montella nella sua prima esperienza in viola". "In questi giorni ho visto un entusiasmo straordinario per l'arrivo del presidente Rocco Commisso- ha aggiunto -".

La Serie A si schiera contro la SuperChampions: la Juventus invece…
Anche la Serie A si dice contraria alla riforma della Champions League proposta da UEFA ed Eca a partire dal 2024. I nostri campionati devono essere difesi rispetto alla grande dimensione economica.

Non si è fatto attendere anche il commento dello stesso Montella: "Sono molto felice".

Una decisione, questa, che arriva all'indomani dell'ufficialità del ritorno di Daniele Pradè nelle vesti direttore sportivo. Non credo che la Fiorentina abbia bisogno di questo con la mia famiglia e con Mediacom - ha proseguito -. "Ci siamo salutati e ci ho parlato".

Avete già parlato con Federico Chiesa? "Ora potrà spendere sul mercato".

Comments