Migranti: esponente AfD candida Salvini al Nobel per la Pace

Adjust Comment Print

Attraverso la pagina Twitter del partito, la von Storch ha fatto sapere che propone il ministro dell'Interno italiano, Matteo Salvini, per il premio Nobel per la pace.

Beatrix Von Storch, vice capogruppo di Alternative fur Deutschland (Afd), partito tedesco di destra, ha candidato Matteo Salvini al Nobel per la Pace per le sue politiche sull'immigrazione. Secondo Beatrix von Stroch, Salvini avrebbe infatti contribuito alla sicurezza e alla stabilità dell'Europa: "Lo propongo per il premio Nobel per aver costruito una politica di successo per la stabilità dell'Europa e per aver salvato migliaia di vite, un esempio che altri dovrebbero seguire" ha spiegato la deputata in una nota. "Con la chiusura delle frontiere italiane - ha aggiunto - ha fermato con successo l'immigrazione clandestina verso l'Europa e l'industria dei migranti, dimostrando quali politiche oneste e determinate si possono fare".

Drone Usa abbattuto, Trump: "Bombardare Iran? Lo scoprirete presto"
Gli Usa hanno accusato Teheran di aver compiuto gli attacchi, nonostante le reiterate smentite della repubblica degli ayatollah. Che porterebbe ad una chiusura dello stretto di Hormuz, dove passa buona parte del traffico petrolifero mondiale.

La proposta è stata presentata durante un'intervista a Punto Europa, trasmissione di Tg parlamento che verrà trasmessa il prossimo 22 giugno su Rai 2.

A differenza degli altri premi Nobel, quello per la Pace è l'unico che viene assegnato in Norvegia e non in Svezia: la cerimonia si tiene ad Oslo. "Nessuna persona annegherà più nel Mediterraneo, quando il business dei profughi con le sue navi non avrà più la possibilità di continuare il suo lavoro sporco". Quindi adesso saremmo già fuori tempo massimo per l'assegnazione dell'ambito riconoscimento, che arriverà a ottobre: i nomi in lizza devono essere esaminati da alcuni esperti e dopo una prima selezione si passa al voto finale.

Comments