Appello Onu all'Europa: fate sbarcare i migranti di Sea Watch

Adjust Comment Print

I porti sono aperti. Stamattina, 21 giugno 2019, a Lampedusa sono approdati complessivamente 100 stranieri, arrivati in tre sbarchi consecutivi.

ROMA -"Siamo di fronte a Lampedusa con 43 persone a bordo, che hanno bisogno di cure mediche". I primi 81 sono sbarcati all'alba di con un gommone dopo essere stati lasciati al largo delle coste dell'isola da un peschereccio che stava tentando di fare rientro verso le coste del Nord Africa. Il sistema della "nave madre" permette a scafisti libici e tunisini di portare piccole imbarcazioni con gruppi di migranti a poche miglia dalle acque italiane.

Nel frattempo, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha scritto una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, chiedendogli di intervenire in merito alla nave Sea Watch.

Brooke 260 Double R
L'auto ha la capacità di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,2 secondi, una performance eccellente per questo tipo di auto. Questo la colloca nella categoria delle vetture super-leggere come tutte le altre vetture sportive della stessa categoria.

Don Carmelo precisa però che questa iniziativa non è un atto di protesta, infatti non ci sono striscioni, ma soltanto tele termiche: "Sono i teli che utilizziamo quando sbarcano i migranti per coprirli dal freddo, è un momento di solidarietà, di riflessione perché chiediamo a noi stessi fin quando si possono costringere le persone a vivere in sospeso".

"L'Italia ha la responsabilita' di far sbarcare queste persone" e "nessuno dovrebbe tornare" nella Libia scossa dalla guerra. "Ferrea determinazione ulteriormente confermata dalla circostanza che la 'Sea Watch 3' staziona, da ben sette giorni, ai limiti delle nostre acque territoriali, pur avendo richiesto sin dall'inizio un porto di sbarco anche al proprio Paese di bandiera che avrebbe potuto raggiungere con una navigazione di durata inferiore". I dati operativi sono stati diffusi in occasione del 245° anniversario della fondazione della Guardia di Finanza.

Comments