I Giochi 2026 a Milano-Cortina

Adjust Comment Print

L'Italia tornera organizzare un'edizione delle Olimpiadi 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006. A queste si aggiungono le Olimpiadi estive di Roma 1960.

Il CIO ha assegnato ufficialmente oggi l'Olimpiade invernale del 2026 a Milano-Cortina. Non solo da una parte, ma da tutto un paese. I Giochi 2026 puntano anche alla sostenibilità ambientale, con l'impegno a riciclare il 100% dei rifiuti urbani e l'80% degli imballaggi, il divieto di incarti e confezioni monouso per cibi e bevande nonchè con la scelta di materiali per il mantenimento del ghiaccio con meno ammoniaca, e l'utilizzo di pannelli solari per l'alimentazione degli impianti per la neve artificiale. Ma se abbiamo raggiunto questo risultato, che porterà sul territorio 1,2 miliardi di euro di investimenti di cui oltre 800 milioni come contributo dello stesso CIO, è perché abbiamo saputo far fronte comune attraverso una grande alleanza pubblico-privata che ha visto le imprese e le istituzioni lavorare insieme per il bene del Paese.

Rifugiati, Mattarella: "Accoglienza è principio fondamentale della Costituzione"
La medaglia che consegnerò al Presidente Mattarella sarà accompagnata da questa frase: 'Donare se stessi agli altri rende nobile l'essere umano'.

Un videomessaggio è arrivato anche da Sergio Mattarella, presidente della Repubblica. Anche il Trentino-Alto Adige sarà coinvolto grazie alle sue strutture; lo sci nordico per esempio è destinato alla Val di Fiemme le cui piste sono già state teatro di grandi eventi internazionali.

L'Italia sarà la sede delle Olimpiadi invernali 2026. "Desidero, a nome dell'Italia, ribadire a tutti voi e a tutti i delegati presenti a Losanna, per questa 134esima sessione del Cio il sostegno più convinto alla candidatura di Milano-Cortina", ha dichiarato Mattarella, che ha ricordato come l'Italia, "con la sua antica tradizione di ospitalità è pronta ad accogliervi".

Comments