Torino, Cairo scatenato: l’Europa League e gli annunci di mercato

Adjust Comment Print

Felici perché anna spettacolare, la migliore da quando io presidente ma anche la migliore dai tre punti. Non so quale sia il suo valore, non ci penso perchè l'intenzione che abbiamo, e che ha anche lui, è di giocare l'Europa insieme. Fortunatamente ci siamo, abbiamo ottenuto vittorie importante anche con squadre che ci hanno preceduto in classifica, con una grande difesa e Belotti tornato bomber. "Inoltre negli ultimi 15 anni nessuna squadra che aveva totalizzato 63 punti non era arrivata in Europa - sorride - sarebbe stato un unicum spiacevole". Sarebbe stato un peccato non andare in Europa, Mazzarri ha dato carattere alla squadra, ha fatto davvero un grandissimo lavoro. Piani condivisi con l'allenatore: "Sono in contatto con Walter Mazzarri ogni ora, abbiamo una linea granata - scherza Cairo - noi avevamo il nostro piano di rafforzamento della squadra, che da una parte prevedeva il mantenimento dei nostri giocatori e poi l'inserimento di un paio di innesti". Magari tenendo qualche giocatore in più per avere una panchina più lunga. Il 25 luglio è a un passo, dobbiamo essere veloci ma il mister è molto carico. Infine un pensiero per chi non c'è più: "Emiliano Mondonico da dove si trova adesso sicuramente ci ha sostenuti e ispirati, quella Coppa Uefa del '92 la meritavamo". Per noi era molto importante tornare in questi palcoscenici, il capitano è molto importante per noi.

Morgan sfrattato? Sgarbi gli trova casa a Sutri | Notizie Milano
L'artista , però, ha già trovato una nuova dimora, accettando la proposta di Vittorio Sgarbi . Tanti i colleghi e gli amici che si sono schierati dalla sua parte .

In passato dissi no per Belotti e abbiamo fatto bene. Izzo? Con noi ha un contratto di 4 anni, ci siamo incontrati con il suo procuratore perché c'erano interessamenti di squadre straniere, ma noi lo vogliamo tenere. Credo molto ai sogni, ho un decalogo personale che dice "nulla accade se non l'hai sognato prima".

Comments