F1, Leclerc: "Sono contento, ma conta la gara"

Adjust Comment Print

Sullo storico tracciato del Red Bull Ring, autodromo situato nella località di Spielberg bei Knittelfeld, in Austria, la Ferrari torna finalmente a regalare qualche gioia, e sopratutto qualche speranza ai propri tifosi: Charles Leclerc ha conquistato la seconda pole position stagionale grazie ad una gara di qualifica superlativa. Mi ha dato grandissime sensazioni guidare questa macchina al limite. Abbiamo portato dei cambiamenti molto buoni. "Nelle ultime tre gare ci sono due pole Ferrari, è un dato incoraggiante". Pertanto la Ferrari di Charles Leclerc sarà affiancata in prima fila dalla Red Bull di Max Verstappen.

Penso che oltre con problemi di eccessiva tensione quand'è sotto pressione Vettel debba fare i conti anche con la sfortuna.

Carige: Fitd, servono alcune settimane per proposta intervento
Lo ha detto l'ad di Banco Bpm, Giuseppe Castagna , a margine della Ceo Conference di Mediobanca , circa la vicenda di Carige . In quel caso Apollo rileverebbe la banca a un prezzo simbolico e a inietterebbe altri 100-150 milioni per il rilancio .

"Siamo dispiaciuti per Seb, si è trattato di un inconveniente che si potrebbe quasi definire stupido per l'entità, ma che ci ha bloccato - dice il team principal della rossa -". Siamo piuttosto contenti della decisione che abbiamo preso. E' importante aver fatto la pole. "Almeno a me non hanno trasmesso alcuna agitazione". Da notare che Vettel e Leclerc hanno numeri simili, e decisamente meglio degli altri rivali in griglia. "Sono tutte le cose positive di oggi". Ora smonteremo la macchina, se le previsioni si confermano dovrebbe essere un guasto di facile soluzione. Leclerc commenta così questa strategia: "Per quello che abbiamo testato nelle prove libere, questa è la scelta giusta". L'olandese: "Sono molto contento, è un risultato fantastico su questo circuito che non è semplice per noi. Sappiamo di avere una macchina veloce sui rettilinei e con meno carico in curva, però gil aggiornamenti portati stanno funziona e ci stanno aiutando". Infine, capitolo gomme 2018: "Sono deluso, c'era la possibilità di fare qualcosa di diverso".

Comments