Turchia, incendio sulla nave durante carico di propilene: muore macchinista italiano

Adjust Comment Print

La nave italiana è la SynZania, della compagnia marittima Synergas.

La notizia è stata confermata dalla stessa società all'Ansa.

Sea-Watch, Berlino: "L'Italia liberi Carola Rackete"
Sul piano europeo, ha scritto ancora Maas, va detto che il sistema di distribuzione dei rifugiati "è indegno e deve finire". Al momento dell'arresto le è stato contestato il rifiuto di obbedienza a nave da guerra e navigazione in zone vietate .

Almeno una persona è morta e altre sedici sono rimaste ferite in un incendio che si è sviluppato a bordo della petroliera italiana Syn Zania nel porto di Aliaga, nella provincia occidentale turca di Smirne. "Il comandante e gli altri 14 membri dell'equipaggio non hanno problemi di salute".

Tutti i componenti dell'equipaggio sono riusciti a mettersi in salvo, tranne l'ufficiale di macchina Roberto Monteguardia, genovese di Lavagna, che, per cause ancora da accertare, è deceduto durante l'evacuazione. Il team di terra della società "ha attivato l'emergency room presso la sede sociale, rimanendo in contatto con il comandante e coordinandosi con le autorità competenti". Le fiamme sono state domante dopo ore di operazioni da parte delle unità antincendio del porto ma la nave è rimasta pesantemente danneggiata.

Comments