Roma, El Shaarawy accetta la Cina, manca l'accordo tra club

Adjust Comment Print

L'ultima parola sul futuro di Stephan El Shaarawy non è ancora stata scritta, la permanenza dell'attaccante alla Roma in sostanza non può ancora essere data per scontata. La Gazzetta dello Sport scrive che la richiesta del Faraone per il nuovo contratto balla intorno ai 4 milioni (oggi l'ex Milan ne guadagna circa 3, bonus inclusi) contro un'offerta di 2,7 più bonus.

Calciomercato Juventus, Higuain impuntato come Icardi: sale la tensione
Il centravanti argentino a Londra ha totalizzato 18 presenze segnando 5 gol, senza mai guadagnarsi la piena fiducia di tifoseria e allenatore.

Il club giallorosso vorrebbe arrivare a 30 milioni, ma trattandosi di un calciatore che andrà in scadenza di contratto nel 2020 e con cui non c'è al momento accordo per il rinnovo, anche con qualcosa in più dei 20 milioni offerti dai cinesi si potrebbe chiudere. Perché dopo il tentativo a vuoto della settimana scorsa, lo Shanghai Shenua è tornato a tentare Stephan El Shaarawy. Un'offerta al ragazzo da 45 milioni netti in tre anni e che inizia a far scricchiolare tutte le resistenze.

Comments