Meteo, le previsioni per la settimana: temporali e aria più fresca

Adjust Comment Print

Fortunatamente, dopo le devastazioni è in arrivo una tregua che si preannuncia caratterizzata da sole, un po' di nubi e qualche temporale soprattutto sui rilievi: tregua che coronerà con una rimonta dell'alta pressione prevista per l'ultima decade di luglio.

Il centro di calcolo meteorologico www.youmeteo.com prevede un netto cambiamento delle condizioni meteo tra la giornata di martedì 9 e mercoledì 10 Luglio con possibilità di fenomeni localmente violenti e rapida diminuzione delle temperature. Venti in quota moderati settentrionali. Di conseguenza, le masse d'aria che transiteranno sulle nostre regioni non saranno particolarmente calde: le temperature resteranno così più o meno nella norma.

La corrente d'aria fresca si manterrà sulle regioni centrali concedendo un sospiro di sollievo fino almeno a metà della prossima settimana che va da lunedì 15 a domenica 21 luglio.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Spegnimento dell'Altoforno 2, Ilva
Una notizia che - aggiungendosi al nodo immunità e a quello sulla Cig già scattata per circa 1.400 lavoratori - preoccupa moltissimo le organizzazioni sindacali .

"Visti i forti contrasti termici e la tanta energia potenziale - riporta il sito specializzato -in gioco non escludiamo la formazione di imponenti celle temporalesche in grado di scaricare al suolo ingenti quantità sotto forma di nubifragi, grandine e forti colpi di vento". Si tratta ovviamente di previsioni a lungo termine che dovranno essere riconfermate, anche se il modello europeo sembra abbastanza deciso su ciò.

Costa adriatica, turisti in fuga da spiaggia - Forti raffiche di vento hanno falgellato ieri la costa adriatica nella provincia di Ascoli Piceno da Cupra Marittima fino a Porto d'Ascoli.

Per conoscere lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Comments