Savoini alla cena di villa Madama, Palazzo Chigi: richiesto da Salvini

Adjust Comment Print

Giornata bollente per il governo gialloverde in cui la tensione è altissima. Il presidente Conte si dice fiducioso sul caso affermando " di avere fiducia in Matteo Salvini". Anche se Di Maio ha suggerito di dare una valeriana al suo alleato per calmarlo, l'impressione, tuttavia, è che egli si trovi in un cul de sac, costretto fra l'altro a combattere anche lungo le linee di un fronte interno costituito dalle "minoranze rancorose" del Movimento, come le ha chiamate. "I tempi? Brevi, brevissimi", rassicura. L'avvocato del vicepremier, spiegano, sta raccogliendo materiale per eventuali querele: si valuta la costituzione di parte civile, se si aprirà un processo a carico di Savoini. Gabbie salariali e scuola fanno saltare il banco. "Nel senso che non nego di conoscerlo solo perchè si trova al centro di un caso di presunta corruzione internazionale". Di due russi non si capiscono i nomi, il terzo si chiama Ilya. Il problema sono 8 emendamenti bloccati, secondo il leader del Carroccio, dalla terza carica dello Stato. "Noi - sostiene - non abbiamo fondazioni, non abbiamo finanziamenti. abbiamo Rousseau, ma l'associazione Rousseau non configura finanziamenti a un partito, è un servizio che facciamo ai cittadini affinché possano partecipare attivamente alla vita del movimento cinquestelle, in totale trasparenza". Dalla Russia ho sempre portato matrioske, Masha e Orso per mia figlia e chi dice il contrario mente sapendo di mentire. Verso quell'iperattivo Claudio D'Amico che fa parte, ufficialmente, dello staff del vicepremier.

SOCIAL - James, il Real dà un altro indizio sulla sua partenza
Napoli per James sarebbe sicuramente un bel regalo, lui ha reso tantissimo solo con Ancelotti al Real e al Bayern . "Con James siamo tutti disposti a fare sacrifici ma chiediamo anche al Real Madrid di farne altri.

"Il Presidente del Consiglio non conosce personalmente il sig. Come spesso accade, la compravendita non si perfezionò". "Finché questi emendamenti" per forze dell'ordine e vigili del fuoco "non rientrano, i lavori parlamentari" sul decreto sicurezza bis "non riprenderanno", annuncia il ministro dell'Interno parlando di problema serio". Ma chi è Gianluca Savoini? Il premier Giuseppe Conte si è schierato con Salvini ("mi fido di lui") ma anche sottolineato la necessità che la magistraturafaccia il proprio lacoro. Sapete come la penso: "ad ognuno le proprie responsabilità: "saranno fatte le opportune verifiche". E ha precisato che la trattativa non andò in porto e comunque non c'era stata alcuna illegalità. "Tra i clienti dello studio (gli obblighi di riservatezza impostimi dai codici deontologici di Roma e Bruxelles presso i quali sono iscritto mi impediscono di essere più specifico) figurano - scrive ancora Meranda -compagnie petrolifere e banche di affari italiane ed estere con cui quotidianamente e da molto tempo vengono intrattenuti rapporti fiduciari di natura esclusivamente professionale".

Comments