"Bond 25", avremo una 007 di colore. E donna

Adjust Comment Print

Il prossimo film nella saga della spia britannica più famosa del cinema, rinominato temporaneamente Bond 25 (perché si tratta appunto della 25esima pellicola nella saga), ha avuto una storia piuttosto travagliata: la produzione infatti ha dovuto affrontare l'estenuante trattativa per avere ancora una volta Daniel Craig come protagonista, la sostituzione del regista Danny Boyle con Cary Fukunaga e le numerose riscritture della sceneggiatura, ora affidata a Phoebe Waller-Bridge (Fleabag, Killing Eve). Lo ha svelato in anteprima il Mail on Sunday, che ha inoltre rivelato come l'attrice scelta per interpretare l'agente segreto con licenza di uccidere è la star britannica Lashana Lynch. "C'è una scena fondamentale all'inizio del film in cui M dice: "Entra pure 007', e compare Lashana, che è una donna, nera e bellissima".

Resta che la serie Bond punta alle donne anche come fenomeno di moda; dopo aver fatto sparire la donna M magistralmente interpretata da Judi Dench, in qualche modo doveva tornare a inserire uno spaccato femminile in quello che per eccellenza è un mondo di eroi al maschile - nato come superfetazione dei romanzi di Ian Fleming, eccellente scrittore ma certo non femminista.

Secondo la ricostruzione del magazine quindi James Bond si sarebbe ritirato in Giamaica, ma il suo ritorno sarà necessario per combattere un cattivo.

Tennis, semifinali Wimbledon: Federer vince l'epica sfida con Nadal, Djokovic batte Bautista
Sarà Roger Federer ad affrontare il campione uscente Novak Djokovic nella finale del torneo di Wimbledon . Ha lasciato per strada un set, il serbo, ma si è imposto con il punteggio di 62 46 63 62.

Lashana Lynch è un'attrice londinese, 31 anni, che debuttò nel 2011 con il film 'Fast Girls' e ha sfondato quest'anno come la pilota di un caccia Maria Rambeau in 'Captain Marvel'. "Penso che siano stronzate", ha dichiarato. Mi pare che sia di assoluto rilievo. Che, stando a quanto ricostruito (senza conferme ufficiali) dal giornale, conoscerà l'apoteosi dei dogmi politicamente corretti.

La Lynch non sarà infatti il nuovo Bond, bensì una Bond Girl molto particolare, un personaggio inedito della saga cui è stato assegnato il numero 007 dopo che il nostro eroe ha lasciato il servizio segreto britannico. "Bond deve restare fedele al suo personaggio".

Comments