Addio FIFA: la Juventus sarà esclusiva di PES 2020

Adjust Comment Print

È la notizia calda del giorno, per tutti gli appassionati di calcio e videogiochi a tema: Konami e Juventus FC hanno annunciato il loro raggiunto accordo per la presenza esclusiva del club Campione d'Italia, con le sue licenze ufficiali (nome, stadio, divisa, stemma) all'interno di eFootball PES 2020. Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato la finalizzazione di un accordo di collaborazione esclusiva con la Juventus FC, squadra conosciuta in tutto il mondo e attuale campione d'Italia. E da quanto specificato nel comunicato stampa, Konami ha i diritti per l'utilizzo esclusivo della Juventus nel suo videogioco, il che dovrebbe implicare l'assenza della squadra bianconera nell'altro celebre simulatore calcistico di casa EA. "La nostra partnership con Juventus FC, una delle più importanti squadre del mondo, è un messaggio chiaro da parte di eFootball PES 2020 - che sarà l'unico videogioco di calcio in cui si potrà giocare con i giganti italiani". Nulla che l'editor di gioco potesse risolvere nell'arco di qualche minuto, ma gli accordi tra Konami e le squadre non si limitano alle semplici inclusioni della squadra, dei vari giocatori che la compongono e dello stadio di riferimento. In questo ruolo, Pjanić apparirà sulla copertina di eFootball PES 2020 e sarà coinvolto in una serie di attività di Juventus FC e Konami nel corso dell'anno. Inoltre, il team di sviluppo ha avuto la possibilità di collaborare con i calciatori della squadra per poterli ricreare al meglio digitalmente all'interno di eFootball PES 2020.

Come parte dell'accordo, Miralem Pjanić è stato reclutato come Official eFootball PES Ambassador.

Presunti fondi russi, Di Maio: Salvini riferisca in Aula
Sì alla flat tax, ma la Lega deve trovare le coperture senza toccare gli 80 euro o aumentare l'Iva. Parlino pure con Siri , parlino pure con chi gli vuole proteggere le pensioni d'oro e i privilegi.

"Siamo molto orgogliosi della collaborazione che abbiamo definito con Konami". Presente anche una sezione dedicata alle "Legends", le leggende del calcio: in prima fila il vice-presidente bianconero Pavel Nedved, ma anche Batistuta, Maradona, Vieri, Totti. "Questa partnership vede due icone del calcio e dell'intrattenimento mondiale, Juventus e PES, unire le forze per i prossimi tre anni, permettendo più facilmente di identificarci con i nostri tifosi più giovani e di aumentare la nostra popolarità sia coi fan dello sport che con quelli dell'esports", sono state, invece, le parole di Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer della Juventus. Sfida che prenderà vita ufficialmente a settembre, considerando che Pro Evolution Soccer sarà disponibile sugli scaffali fisici e digitali il 10 del mese - nelle versioni PC, PlayStation 4 e Xbox One -, mentre il nuovo FIFA giorno 27 - sulle stesse piattaforme più Nintendo Switch.

Comments