Trezeguet fermato sul Suv: rifiuta l'alcoltest e patente ritirata

Adjust Comment Print

Trezeguet è stato dunque denunciato per guida in stato d'ebrezza e gli è stata ritirata la patente. Agli agenti che lo hanno fermato ha urlato: "Pezzenti, non guadagnate nemmeno duemila euro".

Tanto è costato all'ex calciatore della Juventus David Trezeguet qualche bicchiere di troppo durante una serata di festa con gli amici.

Secondo quanto riporta 'Il Corriere di Torino', infatti, l'ex attaccante della Juventus è stato multato e denunciato dalla polizia a Torino per essere stato trovato al volante con un tasso alcolico superiore al consentito. Rientrava da Monforte d'Alba, località nelle Langhe, dove aveva partecipato a una degustazione di vino con un altro ex juventino, Mauro German Camoranesi.

Dalla Spagna: Lukaku in arrivo, ecco i dettagli
La notizia bomba arriva dalla Spagna dove AS sottolinea come i dirigenti nerazzurri abbiano voluto accontentare Antonio Conte . I Red Devils sono rimasti fermi sulle loro posizioni senza abbassare la richiesta di 80 milioni.

Ipotesi che ha fatto andare in escandescenza l'ex calciatore bianconero, e ora dirigente sportivo tra le file della stessa società. Trezeguet non avrebbe gradito la proposta e, tra insulti e frasi molto accese, ha detto che non lo avrebbe mai fatto.

Apparso subito non lucidissimo, Trezeguet ha prima rifiutato l'alcol test, pretendendo di aspettare un'ora, e poi si è sottoposto al controllo risultando per tre volte con valori superiori al limite previsto.

Comments