Nuovo grande blackout in Venezuela, Guaidò invita a protestare

Adjust Comment Print

Spazio anche alle polemiche: "Dai primi accertamenti risulta essere stato un attacco elettromagnetico, per danneggiare la produzione di energia idroelettrica".

Nel Paese, che sta vivendo una gravissima crisi economica ed istituzionale, si sono registrati negli ultimi mesi diversi blackout.

La Corporación Eléctrica Nacional (Corpoelec) del Venezuela ha riferito martedì che il servizio di elettricità è stato ripristinato al 100 percento a Caracas e lavora incessantemente per normalizzazione del servizio a livello nazionale.

Un nuovo massiccio blackout si è registrato in Venezuela.

Juventus, Neymar affare quasi impossibile: i motivi
Al momento però uno scambio con conguaglio a favore del PSG sembra un'ipotesi piuttosto fantasiosa. Tuttavia, il suo futuro potrebbe essere lontano dalla Juventus .

Merlata del presidente Nicolas Maduro, ha twittato in spagnolo, "Con il nuovo attacco di criminali contro la pace della campagna, la Bolivariana del Governo e le forze armate sono distribuiti per soddisfare le esigenze delle persone".

"Il Governo venezuelano informa il popolo che oggi [lunedì] alle 16:45 [20:45 GMT] si è verificata un'interruzione di corrente in tutto il Paese".

"Il fallimento è evidente, hanno distrutto il sistema elettrico e non ci sono soluzione - ha dichiarato via Twitter il presidente dell'Assemblea nazionale, Juan Guaidò - tentano di nascondere la tragedia", queste le parole del presidente autoproclamato ad interim del Venezuela.

Domani, decisi, andiamo in corteo per strada.

Comments