Grandine ferma Tour, Bernal maglia gialla

Adjust Comment Print

Sono dunque stati vani gli sforzi di pulire il manto almeno dalla grandine, da qui la decisione di concludere in anticipo la tappa del Tour, decretando come vincitore Egan Bernal in quel momento solitario sul battistrada. Dai contorni altamente grotteschi e con un finale inimmaginabile. Il Tour de France 2019 viene trasmesso in diretta tv sia in chiaro sulle reti Rai (RaiSport e Rai Due) che da Eurosport.

Michelle Hunziker, la gaffe di Aurora e l’appello (disperato)
Non aveva però notato il dettaglio che agli utenti non è certo sfuggito: il numero di Michelle Hunziker in bella vista. Mia figlia Auri ha postato uno screenshoot del mio numero e potete immaginare cosa sta succedendo ...

Dopo le prime incertezze, i corridori rallentavano fino a fermarsi, ma la rivoluzione sulla vetta della generale si era ormai compiuta, con Bernal che, con un attacco partito a 5 chilometri dalla vetta dell'Iseran, scalato dal versante più duro, metteva secondi a ogni metro percorso fra se e Alaphilippe. "Sul Gpm, Bernal è transitato con 2'07" (più 8" di abbuono) su Alaphilippe. "In classifica generale adesso Bernal ha 44" di vantaggio su Julian Alaphilippe che, prima della partenza di oggi, lo staccava di 1'30", e 59" sul compagno e capitano della Ineos, Thomas. Avrebbe certamente vinto la tappa, soddisfazione che gli è stata tolta perché la neve ha costretto gli organizzatori ad interrompere la corsa, ma a fine giornata ha avuto comunque la soddisfazione di vestire la maglia gialla. Dopo il successo dell'ecuadoriano Carapàz al Giro d'Italia, una sua vittoria al Tour sarebbe una specie di sogno ad occhi aperti per la Colombia e non solo. Il secondo arrivo sulle Alpi è stato segnato da altri rovesci, però: una violenta grandinata che ha investito il comprensorio della Val d'Isère, a circa 37 chilometri dall'arrivo a Tignes, a quota 2.110 metri.

Comments