Rischio escherichia coli: divieto di balneazione a Rimini e Riccione

Adjust Comment Print

Una mera questione "burocratica" per i titolari degli stabilimenti balneari.

Divieto di balneazione temporanea nella Riviera Romagnola a causa dello sforamento dei parametri di legge di batteri escherichia coli ed enterococchi.

Le 18 località individuate e riportate sul sito dell'Agenzia regionale sono: 9 nel comune di Rimini; 2 nel comune di Riccione; 2 in quello di Cattolica; 2 in quello di Comacchio (nel Ferrarese); 1 nel comune di Cesenatico; 1 in quello di Savignano sul Rubicone e 1 in quello di San Mauro Pascoli (entrambi in provincia di Forlì-Cesena). "Oggi c'è stata un'ulteriore campionatura, domani ci saranno i nuovi dati e se i livelli saranno scesi, la balneazione verrà ripristinata". Nel frattempo sono in corso i campionamenti volti a verificare il rientro nei limiti di legge dei parametri batteriologici risultati non conformi.

Calciomercato Fiorentina: preso Boateng, un milione al Sassuolo
Boateng invece è appena rientrato dal prestito al Barcellona e potrebbe garantire quella duttilità richiesta da Inzaghi. Non è stata una decisione facile da prendere, ma questo è il calcio.

Hanno fatto i prelievi di campionamento lunedì quando c'era il divieto di balneazione dopo le forti piogge di domenica.

Immediate le proteste dei bagnini: "Non è accaduto nulla, l'acqua è super balneabile", dice il presidente della cooperativa dei bagnini Rimini-Sud, Mauro Vanni. Rimini è finita sui media nazionali e sui social non sono mancati commenti ironici di qualche utente che ha postato "Ma c'è chi fa ancora il bagno a Rimini?". Riccione, dove i divieti sono arrivati a sorpresa visto che non c'erano state con i temporali di domenica, aperture di impianti, ha puntato il dito su Rimini (vedi notizia). "Aspetteremo altre 24 ore, ma oggi il mare è stupendo", spiegano. Se da una parte le ultime burrasche hanno liberato il litorale dal fenomeno della "marea rossa", causata dell'innocua alga indonesiana che la scorsa settimana aveva colorato il mare tanto da far sembrare di bagnarsi nella ruggine, dall'altra hanno riaperto l'annoso problema degli scarichi fognari.

Comments