Valentino Rossi, il bilancio dopo le libere

Adjust Comment Print

Per Rossi una prospettiva diversa: il Dottore è in cerca della grande prova e alle prese con alcuni problemi di preparazione della moto che, soprattutto in qualifica, lo tengono lontano dalle posizioni che contano costringendolo a gare in rimonta. La prima parte di stagione è stata dura, ci aspettiamo risultati migliori, per raggiungerli dobbiamo lavorare al massimo. "Nelle ultime gare - sottolinea Valentino Rossi - Qartararo e Vinales - si sono dimostrati forti e vuol dire che la moto è competitiva, dobbiamo trovare altri modi per trovare un feeling con la moto".

"E' difficile dire se possiamo lottare per la vittoria come l'anno scorso". Ci siamo, quindi dovremo aspettare di vedere che condizioni ci saranno nelle FP3. Feeling con la moto? "Speriamo di far bene". Sono pronto per tornare al lavoro. "Quest'anno il tormentone ricorrente ha riguardato i ritiri, le pensioni, i licenziamenti o come meglio si vogliano chiamare!" Il turno è stato un po' particolare, perché la possibilità di pioggia domani ha spinto tutti a provare più cose possibile, sia a livello di gomme che del resto.

Calciomercato, Boateng alla Fiorentina: "Non vedo l'ora di iniziare"
Sul giocatore c'è anche l'Eintracht Francoforte , club della Bundesliga che ha già avuto in rosa Prince. Per questo motivo non è stato facile prendere questa decisione. "Non vedo l'ora che sia mercoledì".

Al ritorno in pista dopo tre settimane di vacanze è Fabio Quartararo, in sella alla M1 del team Petronas Yamaha SRT, a dettare il passo nelle libere del Gp della Repubblica Ceca, mettendosi dietro anche il leader incontrastato della prima parte della stagione, Marc Marquez. "Questo è un tracciato magnifico, tutti i piloti lo amano, è sempre un piacere tornare qui, ho bellissimi ricordi", ha aggiunto l'alfiere della Yamaha, riportando alla mente il suo primo successo in carriera proprio su questa pista nel 1996.

Comments