Sparatoria in Ohio: ci sono vittime

Adjust Comment Print

C'è stata una sparatoria a Dayton, in Ohio, negli Stati Uniti: i giornali locali parlano di dieci morti e molti feriti, citando informazioni non confermate ascoltate dagli scanner che intercettano le frequenze radio della polizia e testimoni sul posto.

Istat, il tasso di disoccupazione ai minimi dal 2012
Il dato, che nella precedente rilevazione aveva toccato quota 224 mila (rivisto a 193K), oggi si è attestato a quota 164 mila. Giù anche la disoccupazione giovanile (15-24 anni), che scende al 28,1 per cento, in calo di 1,5 punti percentuali.

Le informazioni al momento sono ancora confuse, si parla di un assalitore ucciso e uno ancora in fuga. La polizia di Dayton, da Twitter, ha fatto sapere che le indagini sono in corso e ha invitato i cittadini a evitare la zona. Un assalitore potrebbe essere rimasto vittima dello scontro, mentre un altro possibile assalitore, probabilmente suo complice, pare sia riuscito a fuggire. L'uomo sarebbe salito a bordo di un'auto, pare una jeep scura, e sarebbe fuggito, investendo un pedone. Sempre secondo WHIO, l'attentatore sarebbe stato neutralizzato e si starebbe cercando un secondo possibile killer, ma non ci sono ancora conferme ufficiali. Secondo le prime notizie riportate dalla stampa locale, almeno 10 persone sarebbero state colpite. Alcune immagini che circolano sui social media mostrano almeno due corpi a terra. Si tratterebbe di un uomo bianco che imbracciava un fucile. La sparatoria ha avuto luogo nell'Oregon District di Dayton, il quartiere della movida, tra pub, ristoranti e locali notturni della città dell'Ohio.

Comments