Tragedia al Giro di Polonia 2019, muore Lambrecht

Adjust Comment Print

Il ciclista belga di 22 anni Bjorg Lambrecht, è deceduto dopo una terribile caduta avvenuta durante la terza tappa della gara, svoltasi lunedì 5 agosto: a pochi chilometri dal traguardo il ciclista 22enne è caduto rovinosamente, con le sue condizioni che sono sembrate gravi fin da subito. L'annuncio del decesso è arrivato sui canali della Lotto alle 19. Due anni prima era morto, investito da una moto durante la Gand-Wevelgem, un altro corridore belga, Antoine Demoitié. Rianimato sul posto, il ventiduenne è stato trasferito all'ospedale di Rybnik ed è subito stato portato in sala operatoria, dove la gravità delle ferite è stata tale da impedire ai sanitari di riuscire a salvarlo. Lo ha confermato la sua squadra con un amaro Tweet: "La peggior tragedia possibile che potesse accadere alla famiglia, agli amici e ai compagni di Bjorg è successa". Manuel Quinziato, ex corridore azzurro, lo ha infatti ricordato con un post addolorato: "Fa malissimo!" Riposa in pace". A piangere Bjorg Lambrecht, anche lo stesso Damiano Cunego: "Sono ancora sconvolto per questa brutta notizia.

Il Cio: "Cambi riforma sport: l'Italia rischia sospensione"
Il CIO abbatte i pilastri del disegno di legge e lo riscrive da capo a piedi offrendo la sua disponibilità a lavorare insieme sin da questa settimana.

La notizia che non avremmo mai voluto dare. Tra gli Under-23 è stato argento ai Mondiali in linea a Innsbruck 2018 e argento agli Europei di Plumelec 2016.

Comments