Inter, Lukaku è arrivato a Milano: ora il primo abbraccio nerazzurro

Adjust Comment Print

Romelu Lukaku è pronto a diventare un giocatore dell'Inter. L'ormai ex attaccante del Manchester United si appresta ad iniziare la sua nuova avventura a tinte nerazzurre con visite e firma. Dopo il sorpasso alla Juventus, nerazzurri e Manchester United stanno chiudendo l'affare, a meno di un giorno di distanza dalllo stop del calciomercato inglese. Presente anche una percentuale sull'eventuale futura rivendita.

La società di Zhang non è in questo momento disposta ad alzare l'offerta: i Red Devils vogliono 83 milioni, Marotta si è fermato a 65 bonus inclusi. Ricordiamo che Lukaku può essere ceduto dallo United anche oltre la data di chiusra del mercato inglese, prevista sì per la sera dell'8 agosto, ma solo in entrata per i club della Premier.

Dazi e tasse a valanga: Trump stanga la Cina
Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.962,64 punti (-2,27%) e Ftse Mib a 21.046,86 punti (-2,41%). Una promessa, quest'ultima, molto cara al presidente, che non vuole perdere il consenso dei "farmer" per la sua rielezione.

Conte crede tantissimo in Lukaku e spera di poter contare su un bomber da venti goal, riuscito a superare tale cifra in carriera però solamente una volta. Ore decisive, poi parola al campo.

Comments