Inter, addio a Perisic: affare definito col Bayern Monaco, le cifre

Adjust Comment Print

In Germania, però, in molti credono che il croato possa sostituire almeno uno tra Robben e Ribery, benché la prima scelta dei bavaresi sul mercato riguardasse Sané, che poi si è infortunato facendo saltare la trattativa.

Sta per iniziare a tutti gli effetti la nuova avventura di Ivan Perisic al Bayern Monaco. Una delle squadre più attive del momento, indubbiamente, è l' Inter, reduce dall'incredibile colpo che ha portato a Milano il bomber belga Romelu Lukaku.

"È vero, Perisic era a Monaco oggi, lo posso confermare". Ci sono ancora piccole questioni da chiarire, si dovrebbero risolvere rapidamente. Le parole di Conte sono state di facile interpretazione: "Le risposte non sono positive, non penso sia adatto per fare il ruolo che gli chiedo". "Ogni giocatore merita il rispetto che merita".

Juventus, Sarri parla del futuro di Dybala
Non può essere al top della condizione e questo incide anche nelle sensazioni che può dare giocando falso centravanti. Il problema è che abbiamo solo un giocatore cresciuto nel club ( Rugani ndr).

"Effenberg arrivò al Bayern a 30 anni e portò la Champions". Non dobbiamo considerare la questione anagrafica, dobbiamo vedere cosa un giocatore può darci in campo.

Dopo l'ufficialità, toccherà a Perisic rispondere sul campo.

Comments