Crisi di governo, Di Maio rivela le vere intenzioni del M5S

Adjust Comment Print

Scenari politici: nuova maggioranza o voto anticipato?

Il MoVimento 5 Stelle c'è e c'è sempre stato per il bene dell'Italia! Si chiede Sasso. 'Buonsenso e logica che certamente non albergano più in chi, grillina, oggi si appresta a trovare un accordo con chi ha affossato la scuola pubblica cioè Matteo Renzi.

"Il M5s tiene in piedi tutte le ipotesi, per quanto ci risulta - spiega l'anonimo dem all'agenzia Ansa -". Ma noi nel frattempo siamo alla finestra, totalmente. La politica, soprattutto in tempi moderni e in momenti di crisi come questi, è anche guerra di propaganda e dunque non è facile capire se una voce sia fondata o meno. Al posto di Salvini nel ruolo di ministro dell'Interno potrebbe esserci invece il capo della Polizia Gabrielli. Infine, il ministro del Lavoro Di Maio che chiude al leader della Lega: "Salvini si è pentito, ma la frittata è fatta".

"Per noi è importante il taglio dei 345 parlamentari per dare un grande segnale di cambiamento".

Posizione ribadita poi, in un post su FB, dallo stesso vicepremier: "In questa estate surreale, in cui la Lega ha fatto cadere il governo in pieno agosto fregandosene del Paese e degli italiani, leggo continue fake news su futuri ruoli, incarichi, strategie".

Probabilmente, se la crisi verrà risolta rapidamente, immediatamente dopo la discussione al Senato del 20 agosto, l'attuale presidente del Consiglio potrebbe essere indicato dal futuro esecutivo come Commissario europeo per l'Italia.

L'ultimo post di Nadia Toffa
Hai unito gli amici, la tua famiglia , la famiglia de Le Iene , abbiamo scritto che niente sarà più come prima. " Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale - ha spiegato don Maurizio - mi costa molto".

Non certo se venissero influenzati dal "rautiano" Di Battista, un classico fascista di sinistra, che ha dato prova di sapersi distinguere nel far casino, ma non certo nel proporre provvedimenti razionali e logici. "A differenza del Pd, la Lega ha già votato e voterà ancora per il taglio dei parlamentari", ha sottolineato il segretario del Carroccio. "Ma io non mollo, statene certi".

La prossima settimana entrerà nel vivo in Parlamento la crisi di governo.

Se si parte da questo presupposto, è logico che una volta neutralizzato l'avvelenatore di pozzi ci si possa illudere che il problema sia risolto e che gli italiani, risvegliatisi dall'incantesimo sovranista, divengano finalmente una diligente massa di cittadini orientati in senso liberale e moderato.

Snocciola poi i dati conseguiti negli ultimi dodici mesi sul fronte della sicurezza (il calo a doppia cifra degli omicidi, dei furti, delle rapine e delle violenze sessuali) e sul contrasto all'immigrazione (-80% rispetto allo scorso anno) e ribadisce che fin quando rimarra' al governo "i porti sono e rimarranno chiusi ai trafficanti e ai loro complici stranieri".

Comments