Inter, svolta decisiva per il futuro di Perisic

Adjust Comment Print

In caso di cessione di entrambi, più un'uscita eventuale in mezzo al campo, attenzione al nome di Milinkovic-Savic, pupillo da tempo di Marotta.

L'Inter saluta Ivan Perisic. Dopo l'ufficialità di ieri, quest'oggi il centrocampista croato ha parlato in conferenza stampa.

Hong Kong: nuovo raduno in un parco nel centro
Secondo Li, dagli Usa si continua a mettere in discussione e interferire con il principio "un Paese, due sistemi". Chiusa con avvertimento minaccioso a Washington: "Chi di spada ferisce di spada perisce".

Il centrocampista in Baviera in prestito (5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 20. "Sono qui per dare una mano alla squadra - esordisce il croato che torna in Bundesliga dopo quattro anni - Ci saranno molte partite da disputare e ci sarà spazio per tutti, visto che non si può giocarle tutte". Dopo le ingenti spese sostenute finora l'Inter ha bisogno di monetizzare e, complici anche le difficoltà nel piazzare Icardi, l'esterno ex Wolfsburg è oggi il primo sulla lista delle cessioni. Affare in dirittura d'arrivo per quarantacinque milioni più bonus. I rapporti non ottimali col tecnico nerazzurro Antonio Conte hanno agevolato la trattativa.

Comments