Si addormenta sul materassino, ritrovato sullo Stretto dopo 9 ore

Adjust Comment Print

Fortunatamente le ottime condizioni del mare hanno permesso un recupero immediato del turista che è stato riportato a Scilla e c'è da scommetterci che da ora in avanti non si dimenticherà più di ancorare il materassino prima di concedersi un pisolino.Alle ricerche del ragazzo hanno partecipato un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato e di un aereo della Guardia Costiera. Le Capitaneria di porto di Messina, Reggio Calabria e Gioia Tauro hanno inviato quattro mezzi navali. Avventura, a lieto fine per un giovane di 28 anni che, da Scilla è stato ritrovato a Messina dopo diverse ore di ricerche.

Nel frattempo gli amici, non vedendolo tornare a riva, hanno lanciato l'allarme. Il ragazzo è stato avvistato ancora sul materassino a circa due miglia dalla costa.

Subito dopo è stato riportato a Scilla.

Sono stati salvati dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco ad un miglio dalla costa di Quartu Sant'Elena, in una delle estremità del Golfo degli Angeli.

Calciomercato Roma, Edin Dzeko rinnova fino al 2022
Edin occupa insieme ad Abel Balbo il 7° posto tra i migliori marcatori della storia del Club. Nelle sue quattro stagioni ha collezionato 179 presenze realizzando 87 gol.

Stremato e spaventato, ma sano e salvo.

Voleva rilassarsi in mare, sul materassino gonfiabile, cullato dalle onde.

Viva soddisfazione dell'esito delle operazioni da parte del comandante della capitaneria di porto - ams di messina capitano di vascello (cp) gianfranco rebuffat, ringraziando tutti gli uomini che hanno preso parte alle operazioni di ricerca e soccorso. (Fonti Ansa e Agi).

Comments