Sondaggi, Lega giù al 33,7%

Adjust Comment Print

La Crisi di Governo costa cara alla Lega: il partito politico di Matteo Salvini cala nei consensi di circa 5 punti percentuali. Roberto D'Alimonte sul quotidiano di Confindustria oggi spiega che alle europee la Lega aveva preso il 34,3%, nel sondaggio del 30 luglio era stimata al 38,9%, e oggi è scesa al 33,7%. Né l'uno né l'altro però beneficiano significativamente del calo della Lega.

In recupero invece sia il M5s che il Pd, in linea con le tendenze delle ultime settimane, per quanto a guadagnare di più dal calo della Lega sembra essere Fratelli d'Italia. Il PD è in aumento di sette decimali di punto rispetto alla rilevazione del 30 luglio e di 1,3 punti rispetto al risultato delle Europee. "Solo il 7% degli elettori leghisti e il 16% dei grillini vedono una nuova alleanza gialloverde - si legge -". È indubbio infatti che l'assenza di una sinergia tra le due forze politiche è stata la vera causa di questa crisi di governo: dall'opposizione fatta dal MoVimento 5 Stelle a livello locale nei confronti delle amministrazioni a guida Lega sino alla strategia da tenere a Bruxelles.

Amazzonia brucia, Di Maio: "Bolsonaro fermi distruzione della foresta"
La popstar Madonna si rivolge direttamente a Bolsonaro: " Per favore cambi le sue politiche e aiuti non solo il suo paese ma l'intero pianeta ".

In occasione dei primi incontri ufficiali tra esponenti del Pd ed esponenti del M5S, i pentastellati hanno rassicurato di non avere, almeno per il momento, altri tavoli aperti per discutere di una maggioranza di governo.

Il 41% degli interpellati si dichiara favorevole al voto in autunno. Gli elettori del M5S sono invece divisi: il 37% è certo che un governo Pd-M5S potrebbe durare solo pochi mesi, mentre il 34% è più fiducioso, e ritiene possa reggere fino alla fine della legislatura. Il governo "di logoramento" PD-5Stelle, nei pochi mesi o negli anni in carica, farebbe di certo tutti i guasti possibili sui temi etici: eutanasia, utero in affitto, obiezione di coscienza sull'aborto finirebbero nel tritacarne giallo-rosso anche perché, si sa, sono traguardi a costo economico pressoché zero e fanno sempre propaganda.

Comments