F1 | Mercedes, Bottas: "Gara abbastanza buona"

Adjust Comment Print

Infine sul Gran Premio d'Italia, prossima tappa nel calendario: "A Monza dovrebbe andar bene". In testa alla gara le due Ferrari, seguite dalle Mercedes. "Non posso godermi la mia prima vittoria come avrei voluto e un pensiero va a lui". Già perché dopo una serie di eventi sfortunati per i quali la Rossa nel corso degli ultimi anni ha sfiorato vittorie in rimonta al limite dei giri disponibili in gara, questa volta è Hamilton a recriminare qualche curva e qualche rettilineo in più da percorrere a Spa-Francorchamps.

Giornata tutto sommato positiva per la Mercedes a Spa, il team campione del mondo porta entrambi i propri piloti sul podio, con Hamilton e Bottas alle spalle di Leclerc.

Uomini e Donne, svelati i quattro nuovi tronisti: iniziano i litigi
Gemma , ancora single, è pronta ad una nuova stagione del dating show , alla ricerca di quel cavaliere che sogna sin da bambina. La coppia, uscita insieme dopo il falò di confronto, ha annunciato la rottura definitiva non appena si è ritrovata in albergo.

Hamilton e il compagno di squadra Valtteri Bottas si sono quasi scontrati durante i loro giri di riscaldamento prima dei loro giri di volo nel Q3, con Wolff che ha detto che l'incidente ha fatto sembrare la sua squadra "un idiota". Oggi si è aggiudicato una gara intensa, che ha visto tra l'altro la buona prova per Lando Norris, al quinto posto con la sua McLaren, piazzatosi davanti alla Racing Point di Sergio Perez e allaRed Bull di Alexander Albon.

Il digiuno della Ferrari che durava dal GP degli Usa del 2018, è dunque finito per merito di un pilota che ha guidato magnificamente per tutto il weekend e di una Ferrari che è stata perfetta anche nel pianificare le soste in gara. Così Sebastian Vettel al termine del Gran Premio del Belgio. "Dopo il cambio gomme sono rientrato con nove secondi di ritardo e da lì è stata dura recuperare". Cosa che non è avvenuta ed il pilota tedesco si è dovuto così accontentare del quarto posto. Ma sono contento perché sono riuscito a gestirle meglio rispetto a Budapest. Abbiamo perso un amico, voglio dedicare la mia prima vittoria in Formula 1 a lui, siamo cresciuti insieme.

Comments