Gli iscritti M5s dicono sì al nuovo Governo sulla piattaforma Rousseau

Adjust Comment Print

Il leader M5s in un video su Facebook accetta la proposta del Partito Democratico e conferma il suo passo indietro per quanto riguarda il posto di Palazzo Chigi: "Il concetto - rivela - era molto semplice. Non nelle segrete stanze, come si faceva prima". Ma le "Linee di indirizzo programmatico per la formazione del nuovo governo" sono praticamente pronte. Questa possibile alleanza ha quindi di conseguenza letteralmente spaccato i 5 Stelle. "Siamo fiduciosi e ottimisti", è stato il primo commento di Nicola Zingaretti.

Luigi Di Maio rinuncia alla carica di vicepremier. Al Quirinale c' è infatti Sergio Mattarella che attende che al più tardi mercoledì il premier incaricato Giuseppe Conte salga per sciogliere la riserva. E non sarà facile. "Per fare questo non servono supereroi, basta essere persone normali ma responsabili e determinate che amano davvero il poprio Paese sopra ogni cosa". Fino alle 18, intanto, gli attivisti del M5s potranno votare sulla piattaforma Rousseau per acconsentire o meno alla nascita del nuovo governo con il Pd. Forza Italia, con la capogruppo al Senato, Anna Maria Bernini, il no all'ipotesi di una patrimoniale e critica il voto su Rousseau che, sostiene, "privatizza la democrazia".

Voto su Rousseau: dopo la pubblicazione del quesito sulla piattaforma, l'ordine delle risposte è stato modificato. II video-appello, registrato dal presidente del Consiglio per spronare gli iscritti 5 Stelle a promuovere il "bis" e le nozze col Pd, rivela la "seria preoccupazione" del professore pugliese. Si vogliono revocare le concessioni autostradali a quei concessionari che hanno fatto crollare il ponte Morandi?

"Sul voto su Rousseau non esprimo un giudizio, seguo le vicende, registro l'importanza di questa votazione per il M5S, auspico che sia ampiamente positiva", ha detto la vicesegretaria del Pd, Paola De Micheli, parlando davanti al Nazareno.

Le previsioni meteo del weekend
I venti soffieranno debolmente sulle due isole maggiori, con punte di rinforzo sulla Sardegna per i venti che soffieranno da nord. Al pomeriggio i fenomeni si estenderanno anche alle regioni peninsulari con temporali localmente intensi.

Roma - Via libera al governo giallo-rosso.

Governo, Di Maio: Salvini si è messo da parte. II messaggio ai 5 Stelle è chiaro: "Capisco le vostre perplessità, ma potete stare tranquilli, perché garantisco io". Perciò abbiamo scritto un contratto di governo con la Lega, un metodo che avevo annunciato in campagna elettorale qualora non avessimo raggiunto il 41% dei voti.

Oggi potremmo assistere ad una nuova vecchia Italia che non trova coraggio e che si riannida e riannoda nei meandri del filo conduttore più antico della Repubblica, la poltrona da difendere. I grillini si avvinghiano a questa procedura come il peccatore si immerge in un lavacro. Non c'è certezza né trasparenza.

Insomma sono ore incandescenti e ricche di polemiche.

Comments