Uccisa dal gallo mentre raccoglie uova nel pollaio

Adjust Comment Print

La donna è stata uccisa dopo essere stata attaccata dal suo animale domestico "innocuo", dando vita ad uno studio sui pericoli nascosti di lesioni a persone anziane causate da animali apparentemente innocui. Ma quella letale sarebbe l'emorragia seguita dai colpi del gallo proprio sulla vena. Il caso si è verificato in Australia ed ha scatenato perplessità e sconcerto tra l'opinione pubblica per le modalità in cui è avvenuta la morte della donna.

Un'anziana donna dell'Australia meridionale è morta dopo essere stata beccata dal suo gallo "aggressivo" mentre raccoglieva uova dal pollaio nel suo giardino. Lo ha raccontato al quotidiano australiano The Advertiser il dottor Roger Byard, esperto di medicina legale.

Uccisa dal gallo mentre raccoglie uova nel pollaio
Uccisa dal gallo mentre raccoglie uova nel pollaio

L'animale ha beccato la signora su una gamba, rompendole una vena varicosa e provocandole così una copiosa perdita di sangue che l'ha portata alla morte.

Sto cercando di far curare le vene varicose agli anziani con una semplice operazione, perché sono particolarmente vulnerabili alla rottura e la colpa non è assolutamente degli animali.

F1 | Mercedes, Bottas: "Gara abbastanza buona"
Abbiamo perso un amico , voglio dedicare la mia prima vittoria in Formula 1 a lui, siamo cresciuti insieme. Infine sul Gran Premio d'Italia , prossima tappa nel calendario: "A Monza dovrebbe andar bene".

Comments