Eleven sports, intervista esclusiva a Mauro Icardi

Adjust Comment Print

Wanda è molto temuta e FF la paragona a madame Rabiot e a Neymar sr.

Mauro Icardi giocherà nella prossima stagione con il Paris Saint-Germain. Vale quel che vale, per carità, ma questo dicono i numeri. Dopo la fumata bianca e il passaggio al PSG, formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni, l'attaccante argentino continua a far parlare di sè soprattutto per le ultime settimane trascorse in maglia nerazzurra. L'ultima giornata della sessione di calciomercato ha quindi regalato quello che è stato uno dei colpi più importanti dell'estate. L'obiettivo è andare oltre i quarti, miglior risultato di sempre nella dispendiosa gestione Al-Khelaifi. Un messaggio su Instagram dell'attaccante nerazzurro conferma il suo addio al club nerazzurro. Il conduttore lo ha fatto sapere senza peli sulla lingua, ai microfoni di 'Tutti convocati' su Radio 24: "La vicenda che abbiamo vissuto è stata surreale e la strategia di Wanda, ammesso che ce ne fosse una, si è rivelata un fallimento totale".

Come prevede il suo ambientamento Maurito? "Sono certo che qui mi troverò alla perfezione, questa squadra ha tanti calciatori d'attacco e di talento".

Mauro Icardi è stato ceduto al Paris Saint-Germain
Icardi al PSG, Maurito scatenato: "Grande passo in avanti per la carriera"

Ora, però, non ci sarà più spazio per polemiche e frasi al veleno: il futuro - almeno fino al giugno 2020 - di Icardi sarà a Parigi.

Paratici inoltre avrebbe spiegato anche a Wanda Nara, moglie ed agente del ragazzo, che non sussistevano le condizioni economiche per poter sostenere questo acquisto da parte della Juve, motivo per il quale alla fine Icardi al Psg è diventato ufficiale, dopo aver scartato altre piste estere come il Monaco ed Atletico Madrid. Il suo modo di giocare? Questa squadra ha molti giocatori di talento, molti grandi giocatori che giocano per segnare e aiutare a far gol.

Italia, Mancini: "Kean e Zaniolo out? Devono imparare a comportarsi bene"
Perché ha escluso Zaniolo e Kean? A me non piace lasciare a casa per punire , però sono giovani e spero gli serva per il futuro. Lukaku è stato bersagliato da cori razzisti durante la gara contro il Cagliari: "Purtroppo c'è sempre qualcuno che sbaglia.

Comments