Paola De Micheli, prima donna ministro delle infrastrutture

Adjust Comment Print

La Cisl di Parma Piacenza si congratula con Paola De Micheli per la delega alle Infrastrutture e Trasporti, ricevuta nel nuovo Governo. Vicesegretaria del Pd, 46 anni, De Micheli ricoprirà dunque uno degli incarichi più delicati all'interno del nuovo governo presieduto da Giuseppe Conte. Vediamo il suo curriculum, la sua biografia e la sua vita privata. Sposata con Giacomo Massari, laureata in Scienze politiche all'Università Sacro Cuore di Milano, ha alle spalle una lunga carriera come manager e politica. E' stata Sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio dei ministri da settembre 2017 a giugno 2018. Dopo un'esperienza da consigliera comunale del centrosinistra a Pontenure, tra il 2007 e il 2010 è stata assessore comunale alle Risorse umane ed economico-finanziarie a Piacenza.

È stata deputato della Repubblica nella XVI legislatura, membro della Commissione "Bilancio" e componente della Commissione bicamerale "per la semplificazione".

Nel 2016 è stata eletta anche presidente della Lega nazionale Pallavolo Serie A. Poi entra nel Pd quando l'allora segretario Pier Luigi Bersani la vuole nel dipartimento Economia: qui si occupa soprattutto di piccole e medie imprese. Nell'aprile del 2019 è stata scelta da Nicola Zingaretti come vicesegretario del Partito Democratico, insieme ad Andrea Orlando.

Temporali sulla Sardegna, scatta l'allerta gialla
Solo nella giornata di giovedì il tempo dovrebbe migliorare anche al sud e sulla Sicilia , con qualche residua precipitazione.

Dopo il passaggio di consegne a Palazzo Chigi tra Enrico Letta e Matteo Renzi, De Micheli (sostenitrice di Letta e oppositrice di Renzi) viene nominata sottosegretaria all'Economia proprio dall'ex segretario dem. Ruolo che ricopre fino a un nuovo cambio di governo, con l'arrivo a Palazzo Chigi di Paolo Gentiloni, che decide di nominarla commissario straordinario per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del Centro Italia: in questo ruolo, che l'ha vista viaggiare tra Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, prende il posto di Vasco Errani e verrà poi sostituita - dal primo governo Conte - con l'attuale commissario Piero Farabollini.

37 anni, nata e cresciuta a Palermo, ha sempre fatto la giornalista, in mille modi diversi.

Comments