Il Governo ottiene la fiducia al Senato

Adjust Comment Print

Si parte da lì per la manovra economica?, chiedono i cronisti. Un green new deal, una legge per vietare le trivelle petrolifere, asili nido gratuiti per tutti, sono alcune delle tematiche del discorso di Conte. A questi si sono aggiunti 3 voti delle autonomie (Casini, Bressa e Laniece).

Mentre il premier parlava alla Camera, Fratelli d'Italia e Lega hanno protestato a Montecitorio.

Durante la replica di Conte, al termine della discussione, il premier ha assicurato: "Il governo ha una grande sensibilità verso le istituzioni, ci faremo carico di rispettare appieno il ruolo del Parlamento, e questo significa anche delle forze d'opposizioni". E in fretta. Intanto, dalle parti di Bruxelles tirano un sospiro di sollievo - con Matteo Salvini, al momento in panchina, e l'ondata sovranista parzialmente arginata - pronti a dare l'ok a una significativa tranche di flessibilità. Domani il governo si troverà a dover affrontare la prova del Senato, dove la partita è più aperta.

Conte è stato interrotto più volte dai cori "Dignità, dignità" e "traditore, traditore" di diversi senatori leghisti, in particolare quando ha iniziato a parlare della passata esperienza di governo e dello scontro personale con Salvini, che nel suo intervento lo ha chiamato più volte "Conte-Monti".

Matteo Salvini Giorgia Meloni e Giovanni Toti in piazza a Montecitorio
Matteo Salvini Giorgia Meloni e Giovanni Toti in piazza a Montecitorio

Non è affatto detto però che tutti i senatori giallorossi alla fine votino la fiducia al nuovo esecutivo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. Tre gli assenti tra i grillini, due tra i dem. Giuseppe Conte in soli 14 mesi è passato da porsi come "avvocato del popolo" a "garante della stabilità istituzionale", non un passo da poco.

In totale quindi, escludendo Paragone e Richetti, i giallorossi in teoria possono contare su 168 senatori.

Occhi puntati su Roberto Gualtieri ministro dell'Economia, atteso a un battesimo di fuoco con la prossima Legge di Bilancio che si dovrebbe attestare tra i 30 e i 35 miliardi, compresi i 23,1 miliardi necessari per evitare gli aumenti dell'Iva e i 4-5 miliardi per spese indifferibili e rifinanziamenti obbligati. Dai banchi della destra si è urlato poi "Mai col Pd" ed "Elezioni", attirando i richiami del presidente anche per la leader di Fdi Giorgia Meloni. "Cittadini" rimane invece una parola utilizzata in entrambi i discorsi, segno che comunque un filo conduttore rimane forte nella sua linea di governo.

Zimbabwe: morto a 95 anni ex presidente Robert Mugabe
La notizia della morte di Mugabe è arrivata dal profilo Twitter di Emmerson Mnangagwa , attuale capo di Stato dello Zimbabwe . Era stato arrestato e condannato a dieci anni di carcere per essersi schierato a favore della lotta armata.

Comments