Italia Under 21, poker alla Moldavia. Super Frattesi

Adjust Comment Print

Poi nella ripresa la doppietta di Frattesi e il 4-0 conclusivo di Tumminello. A disp. Plizzari, Del Favero, Tripaldelli, Locatelli, Bellanova.

Moldova (4-4-1-1): 12 Agachi; 2 Boico (81' 8 Berco), 14 Cracium, 5 Dijinali, 3 Ursu; 18 Beloudov (81' 11 Maraliga), 4 Furtuna (58' 7 Carostoian), 6 Dros, 10 Stina; 17 Nihaev (58' 16 Chelari); 9 Nicolaescu (67' 13 Gulceac). A disposizione: Straistari, Ieseanu.

Paolo Nicolato, cittì dell'Under 21, ha le idee chiare.

E' il Lussemburgo la prima avversaria e saranno almeno due le novità rispetto alla vittoriosa sfida contro la Moldavia in amichevole. "Ho trovato nel complesso un gruppo di ragazzi intelligenti, che ha voglia di fare le cose per bene". Da martedi', contro il Lussemburgo, si iniziera' a far sul serio: comincia la corsa a un posto per i prossimi Europei. "Troveremo ancora delle difficoltà ma lavorando proveremo a superarle piano piano". In campo anche Zaniolo e Kean. Non è facile trovare spazi per gli Azzurrini ed è normale quindi che il vantaggio arrivi su calcio da fermo.

Inter, Lautaro: "Icardi? Avrebbe voluto rimanere in nerazzurro"
Un saluto, quello di Icardi , maturato nelle ultime ore del calciomercato estivo 2019. Sto bene, ma bisogna allenarsi per fare sempre meglio.

Tante novità nello schieramento titolare con Nicolato che affida la fascia da capitano a Pinamonti, al centro dell'attacco azzurro con Kean e Scamacca sulle fasce mentre Zaniolo si posiziona nei tre di centrocampo. Scamacca indossa poi i panni del rifinitore, ma Pinamonti si fa anticipare sotto porta.

Tutto come previsto e come da logica.

Marco Sala, terzino interista in prestito alla Virtus Entella, parte invece dalla panchina.

Comments