Matic 'ferma' Ronaldo: foto con il figlio dopo Serbia-Portogallo

Adjust Comment Print

Serbia e Portogallo si trovano inserite nel Gruppo B che comprende anche Ucraina, Lussemburgo e Lituania. CR7 non si è sottratto, ma la curiosità è che a scattare la foto sia stato proprio papà Nemanja. Quattro punti nel girone per la Serbia in tre partite mentre i portoghesi in due match hanno raccolto solamente due pareggi: bottino insoddisfacente a fronte di un'ottima Ucraina leader incontrastata del girone. L'ultima sfida fra le due squadre, l'uno a uno del 25 marzo scorso in terra lusitana. I primi potrebbero essere definiti con la classica espressione "tanto fumo e niente arrosto" visto che sebbene l'enorme potenziale a disposizione e i tanti talenti sui cui fare affidamento non sono mai riusciti ad imporsi a livello internazionale. "Avremmo dovuto muoverci un po' di più, i loro giocatori hanno risolto il match senza problemi". Quelli che non ha preso Matic, che in compenso ha dato una grande gioia a suo figlio.

Sale altissima l'attesa per il ritorno in campo con la maglia del Portogallo di Cristiano Ronaldo.

Roma, Mkhitaryan: "Felice di essere qui. Contribuirò a raggiungere gli obiettivi"
Non faccio parte della dirigenza dell'Arsenal . "Ho lasciato l'Inghilterra per la Roma , non voglio parlare della Premier". Col monte ingaggi siamo un po' su, ma la Roma su questo migliorerà nel corso del tempo, cercheremo di equilibrare le cose.

Il ct della Serbia, Tumbakovic, dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2. In attacco il tridente formato da Joao Felix, Cristiano Ronaldo e Guedes.

SERBIA (4-2-3-1): Dmitrovic; Milenkovic, Maksimovic, Nastasic, Kolarov (C); Matic, Milivojevic (87' Jovic); Lazovic (59' Ljajic), Tadic, Kostic (83' Katai); Mitrovic.

Comments