Spal - Lazio 0-1 LIVE - Serie A. La diretta della partita

Adjust Comment Print

10′ minuti dopo Petagna pareggia la partita con un tiro potentissimo. Pertanto, l'invito è quello di mantenere la calma e considerare la partita di Ferrara dei biancocelesti come un incidente di percorso che deve insegnare a crescere per evitare in futuro altri "Blackout". Si stanno allenando con grande attenzione e voglia. Nel primo abbiamo commesso l'errore di non fare il secondo gol. "Voglio comunque sottolineare che anche Felipe e Sala sono entrati molto bene e questo per noi è un valore aggiunto, perché ci permette di avere un gruppo di venti titolari che, a seconda delle necessità, saranno utili alla causa". La SPAL non ha mollato, ci ha creduto. Nel primo gol abbiamo perso una marcatura. C'è grande rammarico, ogni tanto ci capitano questi black out che non dovrebbero capitare e la lezione ci servirà per il futuro. "I ragazzi hanno messo in campo le loro qualità e i sostituti sono stati decisivi". Non abbiamo più avuto ordine, né costruzione di gioco. Quattro punti dopo 3 partite sono troppo pochi, ci servirà per il futuro. Scelta tecnica. Riguardo la sconfitta, penso che cercare un colpevole è un procedimento che adesso non va fatto. Dobbiamo analizzare il secondo tempo, quando perdiamo ordine diventiamo una squadra normalissima. "Possiamo e dobbiamo ancora crescere".

Conosciamo tutti il valore dei nostri avversari e di Lazzari, a cui auguriamo il meglio, ma magari dalla prossima partita.

Parte forte la Lazio, con il palo colto da Caicedo, poi l'attaccante ecuadoriano si procura il rigore, mano in area di Tomovic, dal dischetto segna Immobile. C'è ancora molto da lavorare, ma possiamo fare delle cose fatte bene.

Matic 'ferma' Ronaldo: foto con il figlio dopo Serbia-Portogallo
Serbia e Portogallo si trovano inserite nel Gruppo B che comprende anche Ucraina , Lussemburgo e Lituania . Sale altissima l'attesa per il ritorno in campo con la maglia del Portogallo di Cristiano Ronaldo .

Rientrato anche Jankovic dagli impegni in nazionale, la Spal torna al completo.

SPAL (3-5-2): E. Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D'Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtić, Igor; Petagna, Di Francesco.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Patric 5,5 (48' Vavro 6), Acerbi 6,5, Radu 6; Lazzari 6, Parolo 6,5, Lucas Leiva 6 (68' Milinkovic-Savic 5,5), Luis Alberto 6, Lulic 6; Caicedo 6,5 (68' Correa 6,5), Immobile 6,5. All.

Comments