Esordio super in Champions per Barella: segna e salva l'Inter

Adjust Comment Print

Un gioco prevedibile, che assume un senso con pressing da bava alla bocca, ritmi alti e qualcuno che ogni tanto sappia uscire dallo spartito: nella Juve lo sapeva fare un Pirlo al lumicino, nell'Italia nessuno (e infatti giocava mediamente da cani, ma bene contro le grandi), nel Chelsea Hazard, nell'Inter questo compito è di Sensi. Quando ci sono le difficoltà dobbiamo avere più personalità, dobbiamo crescere molto da questo punto di vista. "Io non propongo questo calcio".

Conte ha poi sottolineato il dominio mostrato in campo dallo Slavia Praga.

MotoGP, zampata finale di Marquez. Quarto Rossi
Marquez ha spiegato di aver reagito in quel modo per via delle ultime due sconfitte, ma anche per quanto accaduto sabato in qualifica con Valentino Rossi .

"Dovevamo correre più di loro ed essere più intensi di loro". Non è che arrivo, tocco e diventano cigni. E Andrea non molla, anzi in questi giorni ha iniziato la sua "guerra", come l'ha definita lui in un post pubblicato su Facebook qualche giorno fa: sabato è arrivato in Israele, dove in questi giorni si è sottoposto ai primi esami, ma domani ripartirà già alla volta di Malpensa, per far rientro almeno per il momento nella sua Luino.

Un pareggio inatteso che servirà però a crescere, anche se in un girone difficile. Conte ha schierato Lukaku e Martinez in attacco. Oggi siamo stati tutti sotto il livello della sufficienza, io per primo. Noi non giochiamo a palla lunga e pedalare.

Comments