DAZN, Conte: "Derby vinto grande gioia, Lukaku può migliorare ancora"

Adjust Comment Print

I ragazzi mettono sempre grandissimo impegno, al di là del risultato in Champions League.

Inter già nel pieno della stagione con la Champions League ed il Derby ormai alle porte, contro un Milan sicuramente più fresco sia dal punto di vista mentale che fisico. Ha fatto una gavetta importante, come me. La vittoria porta positività, se è una vittoria conseguita nella giusta maniera e non immeritata. "A me piacerebbe sempre vincere, è meglio gestire il relax.".

San Siro - "Noi tutti, io in primis, non dobbiamo mai dimenticare che rappresentiamo milioni di tifosi".

DERBY - "Ogni partita presenta le sue difficoltà".

F1: ad Hamilton seconde libere Singapore, terzo Vettel
Dopo le vittorie di Spa e Monza , Leclerc sogna una storica tripletta, ma il tracciato non è dei più favorevoli per la Ferrari . La sessione è stata interrotta per la bandiera rossa esposta per l'incidente di Valtteri Bottas .

In Champions abbiamo affrontato una squadra che si è dimostrata forte, in queste gare si fa esperienza, in Champions conta. Dobbiamo capire dove abbiamo sbagliato. Qui si va allo stadio per insultare il calciatore, sarebbe bello incitare la propria squadra e concentrarsi su quella.

"Allenare l'Inter non è semplice, bisogna cercare di essere capaci ad estirpare cattive abitudini". Dobbiamo migliorare tanto, come in campo anche fuori. Dobbiamo essere più impermeabili. La palla arriva poi sul lato sinistro dell'area a Olayinka, che approfitta di un errore di D'Ambrosio, e Stanciu non riesce a tirare dal limite solo per un grande intervento in scivolata di Sensi. "Normale amministrazione, quando si tratta di campo". Non si possono fare paragoni con il periodo che ho passato in panchina alla Juve. Assolutamente. Soprattutto perché quella Juventus non aveva le coppe europee.

Lukaku può dare ancora di più? Detto questo, questo è un altro percorso. I due sono stati divisi dai compagni, non si sono sfiorati, ma non si parlano. Il campo da coprire è di meno. Sono contento di stare con lui e con questa squadra.

CANDREVA - "Aspettate l'allenamento, tanto esce". Lì alzo le mani. "Vediamo quale sarà la soluzione migliore". Lo aspettiamo, ci stiamo lavorando. Sanchez? Sta facendo degli step importanti per essere considerato un titolare, può aggiungere esperienza sia in campionato che in Europa. "Inizio a vedere le risposte che stiamo cercando".

Comments