Formula Uno, grandissima Ferrari, primo Vettel e secondo Leclerc

Adjust Comment Print

Dopo l'Ungheria era impensabile immaginare la SF90 competitiva sia su pista di motore, sia su una pista dove conta di più l'aerodinamica e Seb ha riconosciuto i giusti meriti a chi ha lavorato in fabbrica: "Senza upgrade niente vittoria, oggi ha vinto la squadra". Dopo due primi posti di seguito, il monegasco termina infatti la corsa in seconda posizione. Non so quanto la Ferrari potrà ancora dirgli ne parliamo dopo. Sul podio Verstappen che precede le Mercedes di Hamilton e Bottas. Bottas relegato a maggiordomo di Hamilton, obbligato a rallentare quando l'inglese ha effettuato il pit stop, per non sopravanzarlo. Nei box della rossa è stata decisa una strategia che vede di privilegiare Vettel per mettere Verstappen fuori di primi due gradini del podio. "L'inizio della stagione è stato difficile, ma nelle ultime settimane abbiamo cominciato a riprendere vita". Sono fiero del lavoro dei ragazzi a casa. L'ingresso della safety car, sempre presente in tutte le edizioni dal 2008, è una variabile impazzita capace, se ben sfruttata, di cambiare repentinamente i valori in campo. Nelle ultime settimane non sono stato al mio meglio, ma ho ricevuto tanti messaggi e lettere incredibili di sostegno in cui la gente mi raccontava le proprie storie di quando le cose non gli andavano bene.

Parigi Greenpeace lascia corteo Ultima Ora (icxt)
I devastatori, molti dei quali con il volto coperto , hanno risposto erigendo barricate con materiale da cantiere. Giornata di tensione a Parigi dove si sono incrociati i gilet gialli e la marcia per il clima .

Una prova eccellente quella del secondo pilota del Cavallino che ormai ha scavalcato nelle gerarchie il compagno di squadra tedesco. Senza upgrade non ci sarebbe stata la vittoria. "Ero sorpreso nel giro successivo a trovarmi davanti, ma sono riuscito a controllare tutto". Q1, Q2 e Q3 per noi sono una grande sfida a realizzare il giro perfetto, e vedere chi è il più veloce sul giro secco. Ma nonostante la pole di Charles Leclerc, il team di Brackey non starà certo a guardare, con Lewis Hamiton candidato alla vittoria.

Comments