Lorella Boccia e Nicolò Presta aggrediti e derubati a Roma

Adjust Comment Print

"Ho riflettuto molto - scrive - Non sapevo se fare o non fare questo post". Poi mi sono detta "VAFF***LO". Lo sfogo che la ragazza ha avuto sul web nelle ultime ore è rivolto soprattutto alle persone che qualche sera fa l'hanno spaventata e rapinata mentre era in compagnia dell'uomo che ha sposato all'inizio dell'estate. Avete minacciato mio marito e me con un coltello, vigliacchi. "Ci avete derubati e come se non bastasse ci avete deriso e aggredito", scrive Lorella Boccia. Non saprò mai chi siete ma visto che ci avete riconosciuto sicuramente leggerete questo post quindi vaffanculo.

La disavventura nella quale è incappata non molto tempo fa, sembra non impedire a Lorella Boccia di sfoggiare il suo migliore sorriso.

La dinamica di ciò che è accaduto non è ancora ben chiara, si sa solo che la coppia è stata derubata dei propri averi e che sono stati aggrediti, fortunatamente senza riportare gravi lesioni. Siete uomini di me**a e tali rimarrete. Sia lei che Presta hanno sul volto i segni della violenza e i loro sguardi trasmettono tanta rabbia. Come si può vivere sereni in una società del genere? Perché viviamo in un mondo dove i delinquenti sono liberi di compiere azioni del genere?

Lotito sul razzismo: "La Lazio non fa discriminazioni"
Claudio Lotito , presidente della Lazio , ha parlato del tema del razzismo al consiglio federale della Figc incentrato proprio su questo argomento.

È terribile quello che racconta sui canali social Lorella Boccia, la ballerina sposatasi in tempi recentissimi con il figlio di Lucio Presta, Niccolò Presto.

Il post ha scatenato immediatamente le reazioni di amici e fan della coppia.

"Senza parole - hanno scritto Silvia e Giulia Provvedi -".

Comments