Inter, Lautaro: "Conte ha cambiato la mentalità. Con la Juve sarà durissima"

Adjust Comment Print

"Non siamo riusciti a ottenere la vittoria per errori nostri, cercheremo di correggerli e migliorarci insieme all'allenatore". Io penso a giocare all'Inter, in Nazionale quando posso giocare con lui è un sogno per me.

Gabriel Garko con l’anello al dito, ma chiarisce: "Non sono sposato"
Non mi piacciono i dubbi, mi piace avere a fianco una persona sicura di sé, deve essere gelosa, per dimostrare che mi ama. Oltre ad una carriera di tutto rispetto, vanta una vita privata ricca di belle donne.

Il giocatore portoghese della Juventus ha aggiunto: "Ci sono voluti molti anni di duro lavoro, dedizione e passione per raggiungere ciò che ho nel calcio. Conosciamo tutti la classe di Cristiano Ronaldo, può spezzare gli equilibri in ogni momento". Due gol importanti, due partite giocate da protagonista assoluto, ma anche due sconfitte che riportano l'Inter sulla terra e tolgono la copertina al numero 10, regalando la festa agli amici Dybala-Higuain, i volti felici dell'Argentina che vince al Meazza. "Dal primo giorno, subito dopo che ho finito la Copa America, mi ha chiamato e mi ha detto che voleva allenarmi, è un tecnico che mi piace molto". Poi sulla sfida si è pronunciato così: "Noi pensiamo partita per partita, la mentalità che abbiamo quest'anno è diversa grazie all'allenatore e ai nuovi. Cerchiamo di dare il meglio, poi vedremo". "Siamo amici, mi ha aiutato molto quando io sono arrivato all'Inter". Infine, in chiusura anche un pensiero al suo amico Mauro Icardi: "C'era un problema tra lui e la società".

Comments