Mazzola: "Conte juventino? Un po’ di ironia, era una battuta…"

Adjust Comment Print

"Non lo so, quando parla mi sembra parli ancora con gli juventini invece che con i nostri -prosegue Mazzola-". Lo ha detto bene Conte qualche giorno fa: "Per competere con la Juve è necessario che combacino due fattori: noi non dobbiamo sbagliare niente, la Juve deve incepparsi in qualche modo". Sandro Mazzola, bandiera nerazzurra, stuzzica Antonio Conte nel day after di Inter-Juventus. Si, perché si nasce juventini come si nasce interisti, è difficile cambiare.

"È gobbo? Eh, mi sembra che l'hai individuato bene - ha aggiunto Mazzola rispondendo a una domanda - È gobbo dentro, anche da come guarda la partita". Sfida che si è conclusa con la vittoria dei bianconeri, che grazie a una rete messa a segno da Gonzalo Higuain a dieci minuti dalla fine hanno conquistato i tre punti e la vetta della classifica. "Cavoli, come sempre, anche ieri".

Spalletti ha deciso: sì al Milan. Sostituirà Giampaolo
Il tentativo è concreto e il fondo Elliott Management Corporation ha già dato l'ok per un investimento elevato sul suo ingaggio. Ma l'impressione è che il matrimonio con i rossoneri si farà .

Lunedì 7 ottobre l'inviato Valerio Staffelli ha raggiunto il tecnico leccese per la consegna del "premio", raccogliendo così l'opinione del mister: "Abbiamo perso, loro si sono dimostrati una squadra molto forte".

Comments