Quattro persone aggredite a Manchester: un arresto VIDEO

Adjust Comment Print

Sono state affidate all'antiterrorismo, oltre che alla polizia locale, le indagini sull'accoltellamento di almeno 5 persone avvenuto stamattina presso un centro commerciale di Manchester, in Inghilterra. SkyNews Uk riferisce che al momento non è chiaro il movente dell'episodio, che potrebbe anche essere riconducibile a criminalità comune, violenza di strada o altro. La nota precisa che l'aggressione si è consumata dentro l'Arndale Shopping Centre, in centro città, per poi concludersi al di fuori.

Testimoni: "ha attaccato persone a caso" - La polizia di Manchester ha confermato l'arresto di un uomo sulla quarantina che è stato portato via per essere interrogato con l'accusa di aggressione aggravata.

Secondo quanto riporta 'Ansa', il sospetto aggressore è un uomo sui 40 anni, che è già stato arrestato dalle forze dell'ordine.

Beppe Bigazzi è morto
Il suo ingresso nel mondo della gastronomia avvenne nel 1997, dove il sagace Beppe curava una rubrica sul quotidiano 'Il Tempo' . Beppe Bigazzi , nell'occasione, spiegò anche la procedura utilizzata per trattare la carne del felino per migliorarne il sapore.

Nella zona, ora transennata, sono intervenute diverse pattuglie e alcune ambulanze.

Il 22 maggio 2017, Manchester era stata teatro di un attacco jihadista rivendicato dallo Stato islamico: un attentatore suicida si era fatto saltare in aria alla Manchester Arena, al termine del concerto della cantante americana Ariana Grande, e aveva provocato 23 morti (incluso il kamikaze) e 250 feriti. Fermato temporaneamente anche il transito dei tram all'altezza della centrale Exchange Square.

"Un uomo correva in giro con un coltello cercando di colpire varie persone una della quali è entrata nel mio negozio con un piccolo graffio, visibilmente scossa" ha detto al Daily Mail un negoziante.

Comments