Ungheria, alle elezioni amministrative Orban sconfitto a Budapest

Adjust Comment Print

Il partito ungherese di destra radicale Fidesz, guidato dal primo ministro Viktor Orbán, ha perso le elezioni comunali di Budapest. Karácsony ha ottenuto il 51 per cento dei voti, mentre Tarlos si è fermato al 44 per cento.

Tarlos ha già riconosciuto la vittoria dell'avversario e si è congratulato con lui al telefono. Le opposizioni a Budapest sono riuscite a coalizzarsi attorno al nome di un solo candidato: Karacsony è un esponente della sinistra ambientalista ed europeista.; il nuovo sindaco ha paragonato la sua impresa a quella con cui lo scorso marzo a Istanbul le opposizioni aveva strappato il governo della città al partito di Erdogan. "Budapest sarà green e libera, la riporteremo in Europa", ha dichiarato.

Galliani: "Provai a portare Giampaolo al Milan. Non abbiamo venduto a Elliott"
Galliani è intervenuto anche sulla situazione attuale in casa Milan , con il recentissimo cambio di guida tecnica: "Stimo Pioli come stimavo molto Giampaolo , spero che sia l'uomo giusto".

"Istanbul ha votato contro un potere illiberale aggressivo per molti tratti simile al regime di Orban". La perdita di Budapest è tanto piú umiliante per il carismarico premier magiaro se si tiene conto che egli e il suo partito avevano impostato la campagna elettorale con durissimi toni anti-migranti e anti-europei, e anche sabotando comizi e ogni momento di campagna delle opposizione disturbando i raduni con musica da circo, tagliando la corrente elettrica, o con minacce, calunnie e candidati non registrati e quindi bloccati.

Comments